Telegram: grandi novità! Punta ad avvicinarsi sempre di più al suo rivale di sempre, whatsapp

Modifiche già in corso e con le quali Telegram punta in alto. Gli sviluppatori di Durov si sono mossi su due linee: quelle che riguardano più il divertimento e quelle più “serie”, che riguardano le funzionalità.

L’anti-WhatsApp. Per anni e tuttora è visto così. Telegram è considerato più sicuro, più attento alla privacy, più difficile da essere tracciato. Per questo, in tanti lo scelgono a scapito dell’applicazione verde, considerata ormai superata. E aspettate di leggere cosa succede con gli ultimi aggiornamenti di Telegram…

Telegram (web source) 20.4.2022 direttanews.it
Telegram (web source) direttanews.it

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea e broadcasting basato su cloud ed erogato senza fini di lucro dalla società Telegram LLC, una società a responsabilità limitata con sede a Dubai, fondata dall’imprenditore russo Pavel Durov. I client ufficiali di Telegram sono distribuiti come software libero per Android, Linux, iOS, MacOS, Windows.

Come detto, da sempre si è caratterizzato come l’alternativa più professionale di WhatsApp. I puristi, addirittura, si sono sempre rifiutati di scaricare WhatsApp utilizzando Telegram.

Le sue caratteristiche principali sono la possibilità di scambiare messaggi di testo tra due utenti o tra gruppi fino a 200 000 partecipanti. Questo lo ha reso famoso soprattutto per i gruppi e le community. Non sempre, purtroppo, destinate a scopi puri e consentiti dalla legge. Attraverso i canali è anche possibile la trasmissione in diretta di audio/video e testo verso i membri che si uniscono.

Telegram consente inoltre di effettuare chiamate vocali e videochiamate cifrate punto-punto, scambiare messaggi vocali, videomessaggi, fotografie, video, sticker e file di qualsiasi tipo fino a 2 GB.

È inoltre possibile programmare l’orario di invio di un messaggio audio/testo; impostare un timer per l’autodistruzione dei messaggi che permette l’eliminazione automatica del messaggio una volta visualizzato dal destinatario, così come cancellare messaggi anche per il destinatario, e modificarne il testo dopo l’invio. Questa funzione, in particolare, lo ha fatto considerare, nell’immaginario collettivo, più sicuro e riservato.

Le novità

Ma, adesso, cambia tutto. Con i nuovi aggiornamenti, infatti, sono tante, tantissime, le novità che riguarderanno Telegram. Gli sviluppatori di Durov si sono mossi su due linee: quelle che riguardano più il divertimento e quelle più “serie”, che riguardano le funzionalità. Una rapida carrellata.

Telegram (web source) 20.4.2022 direttanews.it (2)
Telegram (web source)

Con in nuovi aggiornamenti, che gli utenti stanno scaricando proprio in queste ore, l’app permetterà di trasformare qualsiasi suono in un tono di notifica. Si potranno quindi utilizzare dei frammenti della vostra musica preferita o anche piccoli brani tratti dai meme per qualsiasi conversazione. Per accedere a questa modifica basta cliccare su Impostazioni e scorrendo fino alla voce “Notifiche e suoni”.

Questa è una delle modifiche più smart. Quelle più sostanziali riguardano i bot. Gli sviluppatori di bot, infatti, avranno a propria disposizione strumenti e interfacce più flessibili con JavaScript. Peraltro, gli stessi bot potranno essere impostati come amministratori, conferendo loro permessi esclusivi all’interno di chat e gruppi.

Modifiche con le quali Telegram punta ad avvicinarsi ulteriormente al rivale di sempre, WhatsApp.