Kinder, lo scandalo dei dolci contaminati non è finito | Ecco la lista dei nuovi prodotti a rischio salmonella

Sembravano casi isolati ed invece l’affare si ingrossa. Molti prodotti della Kinder & Ferrero sono coinvolti in questo “salmonella gate” che è destinato a non finire nel breve tempo. Sono stati identificati molti altri nomi di dolciumi implicati nell’affare. Ecco la lista completa.

L’attenzione rivolta dall’azienda su alcuni prodotti che avrebbero provocato intossicazioni di salmonella non è ristretta ai semplici ovetti Kinder. Sono molti di più gli snack richiamati dallo stabilimento Ferrero che avrebbero presentato dei legami con numerosi casi di infezione batterica.

Altri prodotti coinvolti nell'epidemia di salmonella (fonte web) 23.04.2022 direttanews.it
Altri prodotti coinvolti nell’epidemia di salmonella (fonte web)

L’autorità per la sicurezza alimentare europea e il centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno aperto un’indagine per chiarire tutti i punti riguardo l’epidemia di salmonella. Le ricerche volgono l’attenzione soprattutto sui possibili legami di questo focolaio con l’assunzione di prodotti del marchio italiano.

Il focolaio epidemico si allarga in tutta Europa

Fino ad oggi sono quasi 200 i casi di infezione, 150 dei quali confermati e i restanti in attesa di verifiche. Ovviamente, dato il target dei prodotti implicati in questo scandalo, le “vittime” sono soprattutto bambini under 10.

Sono 12 i paesi coinvolti nell’affare. Sono stati ritirati dal commercio numerosi prodotti dalla Danimarca, Francia, Germania, Regno Unito, Lussemburgo, Irlanda, Belgio, Austria, Spagna, Paesi Bassi, Svezia e purtroppo anche Italia.

Nel nostro paese al momento un solo caso è sotto indagine ed in questi giorni si stanno svolgendo attenti controlli su numerosissimi campioni del cioccolato al latte più famoso del mondo.

La lista dei prodotti Kinder coinvolti

Il Ministero della salute si è quindi mosso per pubblicare sul proprio sito ufficiale gli ultimi richiami effettuati dall’azienda dolciaria. La lista comprende numerosi prodotti che non si limitano esclusivamente agli ovetti con sorpresa. Ecco in dettaglio i nominativi richiamati dallo stabilimento:

Kinder Überrauschung (Sorpresa) Maxi e Kinder Überrauschung Maxi Mädchen (ragazza), in formato da 100 grammi , con tutti i numeri di lotto e termini minimi di conservazione (Tmc);
Kinder Überrauschung (Sorpresa), in formato da 1, 3 e 6 pezzi, e Kinder Überrauschung Mädchen (ragazza), in formato da 1 e 3 pezzi, con tutti i numeri di lotto e Tmc;
Kinder Schoko-Bons, in formato da 46 g, 125 g, 200 g, 300 g, 350 g, 500 g 750 g, e Kinder Schoko-Bons White, in formato da 200 g 300 g, con tutti i numeri di lotto e Tmc;
Kinder Mix, in sacchetto da 132 g, pacchetto regalo da 193 ge secchiello da 198 g, e Kinder Maxi Mix, in confezione con peluche da 133 g, con tutti i numeri di lotto e Tmc;
Kinder Mini Eggs, in formato da 100 g 182 g, e Kinder Mini Eggs Mix, in formato da 250 g, con tutti i numeri di lotto e Tmc;
Kinder Happy Moments, in formato da 162 ge 242 g, con tutti i numeri di lotto e Tmc;
Kinder Happy Moments Mini Mix, in formato 162 g, con i numeri di lotto L326RGF e L347RGF.

Lo stabilimento Ferrero (fonte web) 23.04.2022 direttanews.i
Lo stabilimento Ferrero (fonte web)

È doveroso precisare però che tutti i prodotti interessati sono stati commercializzati da Ferrero in Austria e venduti esclusivamente nella provincia autonoma di Bolzano.

Per il momento in Italia possiamo mantenere la calma nonostante l’attenzione debba rimanere alta sui prossimi aggiornamenti provenienti direttamente dalla casa dolciaria.