Nuovi contributi economici in arrivo a maggio | Ecco come e quando presentare la domanda

In arrivo a maggio i nuovi contributi a fondo perduto pensati per fronteggiare questo periodo di gravissima crisi economica. La pandemia e la guerra stanno mettendo a dura prova milioni di italiani che difficilmente, negli ultimi tempi, riescono ad arrivare a fine mese. Ecco come lo Stato ha pensato di intervenire per aiutare la popolazione.

Questo è il periodo nel quale la crisi si sta facendo sentire più forte. L’inflazione è arrivata alle stelle e mai ha registrato questi livelli negli ultimi trent’anni. Le cause ovviamente sono da riportare alla pandemia e alla guerra russo – ucraina.

In arrivo i contributi a fondo perduto (fonte web) 23.04.2022 dirtettanews.it

In arrivo i contributi a fondo perduto (fonte web)Lo stato di emergenza è terminato da poco; dal 31 Marzo infatti tutte gli interventi pensati per aiutare i cittadini sono stati cancellati o quantomeno sospesi, ma questo contributo vuole rappresentare un ulteriore aiuto, inconsiderazione della situazione economica in cui verte il Paese.

Dal Ministero una misura a favore di chi ha affrontato coraggiosamente la crisi

Il Ministero dello sviluppo economico ha pensato a questa misura per premiare “chi ha affrontato con coraggio e fiducia la fase dell’emergenza Covid e che adesso si trova davanti alle difficoltà che derivano dall’aumento dei costi delle materie prime anche in conseguenza del conflitto in Ucraina”.  Queste le parole di Giancarlo Giorgetti nel commentare l’azione contenuta nel decreto Sostegni ter.

Il contributo messo a disposizione dallo Stato raggiunge la quota di 200 milioni di euro per il 2022. L’obiettivo è quello di concedere aiuti sotto forma di contributo a fondo perduto nello specifico pensati per i soggetti maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria e dalla guerra russa.

Ecco perché il Ministero dello sviluppo economico ha istituito un Fondo per il rilancio delle attività che arriva in aiuto alle imprese che svolgono in via prevalente un’attività di commercio al dettaglio.

Quando presentare la domanda per il contributo

La domanda potrà essere presentata dai commercianti a partire dalle 12:00 di martedì 3 maggio. Il termine ultimo per richiedere il contributo a fondo perduto sarà martedì 24 maggio. La procedura è totalmente informatizzata e si potrà effettuare tramite un link comunicato dal ministero prima della data di inizio.

La misura prevista dal Decreto Sostegni ter (fonte web) 23.04.2022 direttanews.it
La misura prevista dal Decreto Sostegni ter (fonte web)

Le caratteristiche che devono possedere le imprese sono abbastanza specifiche. L’attività commerciale deve aver subito una riduzione del fatturato nel 2021 non inferiore al 30% rispetto al 2019. Non deve essere una società in liquidazione volontaria e non deve aver presentato difficoltà già prima del 31 dicembre 2019.

Inoltre le attività dovranno possedere la sede legale nel territorio italiano e risultare regolarmente iscritte presso il Registro delle imprese. Ovviamente non devono essere destinatarie di sanzioni interdittive.

L’importo erogato a fondo perduto sarà uguale ad una percentuale (calcolata in base all’entità degli introiti economici dell’azienda) della differenza tra i ricavi del 2021 e quelli riferiti al periodo d’imposta 2019.