Soia, più che un alimento è un “medicinale”: i malati di cancro lo sanno bene

La soia è un alimento conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, lo sappiamo tutti benissimo. Ma forse non siamo tutti altrettanto a conoscenza dei benefici che porta all’uomo.

La soia, una pianta erbacea originaria dell’Asia orientale e coltivata veramente da un sacco di anni. Si è diffusa in occidente nel 1700 entrando sempre più a far parte delle nostre tavole proprio da quel momento in poi.

Soia (Web source) 25 aprile 2022 direttanews.it
Soia (Web source)

Ma non tutti sanno che mangiandola spesso si possono trarre non pochi benefici per la nostra salute. Oggi cercheremo di scoprire questi vantaggi che non fanno altro che migliorare il nostro stato di salute, anche se talvolta non ci facciamo neanche caso.

Soia, tutto quel che c’è da sapere su questo importante alimento

La soia, con un sapore simile a quello dei ceci e – da cotta – dalla consistenza più dura. Si abbina a tutti gli alimenti praticamente, dato che ha un retrogusto delicato e che non rischia di “tappare” alcun cibo.

E infatti, ci sono tante buonissime ricette che prevedono come ingrediente la soia. E’ anche un’ottima fonte di proteine. Ha tante proprietà benefiche; combatte i sintomi della menopausa come i lamponi, abbassa il colesterolo ed è un alimento anti-tumorale.

E, pensate, non è tutto. La soia porta molti altri benefici al nostro organismo, se consumata spesso. E’, ad esempio, amata dai vegani e vegetariani perché sostituisce alla grande carne, pesce e uova essendo un’ottima fonte proteica.

Il suo contenuto proteico è del 36% contro circa il 23% delle altre leguminose come ceci, fagioli e lenticchie. Il 18% di questo alimento è formato da lipidi di cui la maggior parte sono grassi insaturi – buoni per la nostra salute.

Soia (Web source) 25 aprile 2022 direttanews.it
Soia, perché è così importante per il corpo umano (Web source)

La soia è pure un alimento ricco di vitamina B e C, oltre che di sali minerali tra cui potassio, ferro e fosforo. Se ve lo state chiedendo, no: non è tutto. Abbassa i livelli di colesterolo grazie alla lectina che impedisce al grasso di attecchire alle pareti delle arterie.

Riduce i sintomi della menopausa e della sindrome premestruale; gli isoflavoni in essa presenti integrano i bassi livelli di estrogeni riducendo fastidi e dolori. Contrasta l’osteoporosi che colpisce le persone in età avanzata limitando la demineralizzazione del tessuto osseo.

E’, inoltre, utile per limitare l’insorgenza del cancro alla prostata ed al seno. protegge contro i danni dovuti alla chemioterapia e riduce la possibilità di riformazione delle metastasi tumorali. Regolarizza pure l’intestino “pigro”, poiché ricca di fibre. Insomma, la soia è davvero un alimento fondamentale per tutti noi. E non per un solo motivo.