Il furto del secolo: rubato un pezzo della storia di Roma | I lupacchiotti sconvolti

Curiosa rapina quella avvenuta a Vinci, in Toscana, dove i ladri hanno rubato un vero e proprio cimelio di una leggenda del calcio. 

La serie tv Netflix La Casa di Carta, che ha spopolato in tutto il mondo, ci ha abituato a grandi e milionarie refurtive. Quanto accaduto in Toscana, invece, è quanto di più diverso rispetto alle maxi rapine che avvenivano a Madrid con la Banda del Professore. Il valore del bottino, però, per qualcuno potrebbe valere ben più della ricchezza monetaria.

Furto (foto web)
Furto (foto web)

A Vinci, infatti, in Toscana in provincia di Firenze, è avvenuto un furto curioso e singolare. Né pietre preziose, grandi malloppi di banconote e merce rare. Bensì un oggetto che per il proprietario a cui è stato rubato aveva un elevato valore affettivo, che andava ben oltre i soldi.

La refurtiva è infatti una maglia da calcio di una delle leggende sportive italiane e non solo: ovvero Francesco Totti. A denunciare l’accaduto alla polizia locale è stata la proprietaria dell’abitazione rapinata.

Secondo quanto raccontato dalla donna alle forze dell’ordine, i ladri avrebbero fatto irruzione nell’appartamento rompendo il vetro di una finestra per avere così facile accesso alla casa. I delinquenti hanno ripulito l’abitazione, mettendo nel sacco anche la maglia della storica bandiera della Roma.

Totti, una sua maglia autografata rubata a Vinci in Toscana

La donna vittima del furto ha raccontato alla polizia di Vinci che la casa è stata svaligiata, sono stati sottratti vari oggetti personali e di bigiotteria. Ma la refurtiva più importante, che potrebbe avere anche un valore più elevato di tutte le altre cose rubate, è proprio la divisa di Francesco Totti.

A rendere ancor più prezioso il cimelio dell’ex capitano della Roma è il fatto che la maglia fosse stata autografata proprio dal campione del Mondo 2006. L’oggetto aveva per la donna un significato simbolico e affettivo.

Le indagini sul curioso furto sono in corso e chissà se a motivare il furto della maglia sia stata proprio la passione per il “Pupone” o la fede calcistica dei ladri che potrebbero comunque aver sottratto un pezzo dal prezzo elevato sul mercato.

Maglia Totti
Maglia Totti (Foto Web)

Il nome di Totti torna quindi a fare nuovamente notizia, questa volta però indirettamente, dopo quanto accaduto alcuni mesi fa con le voci su una possibile rottura tra l’ex calciatore e la moglie Ilary Blasi.

Sulla coppia formata dalla leggenda della Roma e l’ex letterina erano infatti trapelate notizie su un possibile divorzio, con addirittura una possibile nuova frequentazione da parte di Totti. Tutto però smentito nell’immediato da entrambi.