Antonino Cannavacciuolo, quello che fa durante la pausa di lavoro è incredibile!

Tifosissimo del Napoli, è fiero della sua appartenenza campana. E, soprattutto, fiero della sua famiglia e delle sue origini

Ma a chi vuole darla a bere? Tutta quell’aria da duro e da burbero, ma alla fine Antonino Cannavacciuolo è un tenerone. Eh già, possiamo provare a convincere gli altri di qualcosa di diverso. Ma, alla fine, la nostra vera natura emerge sempre.

Antonino Cannavacciuolo (web source) 29.4.2022 direttanews.it
Antonino Cannavacciuolo (web source)

Chef che sa combinare bene l’estro con la tradizione meridionale. Che si intreccia col suo carattere vulcanico. E poi, la sua passione per il Napoli. In questi anni abbiamo imparato ad amare e apprezzare Antonino Cannavacciuolo.

Da poco 47enne, con una lunga carriera nel mondo della ristorazione. Dal 1999 ha infatti assunto la gestione della dimora storica in stile moresco Villa Crespi, a Orta San Giulio sul Lago d’Orta. E’ del 2003 la sua prima Stella Michelin. E nel 2006 la seconda. Insomma, in pochi anni si fa conoscere come uno degli chef migliori d’Italia. E non si fa venire mai la puzza sotto al naso.

Neanche quando diventa un famosissimo personaggio televisivo. L’esordio in televisione da protagonista avviene nel 2013 quando conduce la prima stagione di “Cucine da incubo”, versione italiana del programma dello chef britannico Gordon Ramsay. Ma, ovviamente, il grande successo è con le edizioni di “MasterChef Italia”. Dove si segnala per il suo atteggiamento severo e burbero.

Tifosissimo del Napoli, è fiero della sua appartenenza campana. La rivendica nelle tantissime partecipazioni televisive. Nel 2016 è anche salito sul palco del Festival di Sanremo.

Quel tenerone di Antonino Cannavacciuolo

Ma il successo non l’ha cambiato. È sposato con Cinzia Primatesta, con cui ha avuto due figli. Come detto, i due sono molto uniti, tanto da aver rilevato il loro primo ristorante, di enorme successo.

Antonino Cannavacciuolo con uno dei figli (Instagram) 29.4.2022 direttanews.it
Antonino Cannavacciuolo con uno dei figli (Instagram) direttanews.it

Per Antonino Cannavacciuolo, dunque, la famiglia, le origini, sono dei valori saldi ed enormi che vanno sempre coltivati e di cui andare fieri. E, infatti, il nostro chef campano non disdegna sui social (dove è seguitissimo) di mostrare attimi di vita privata e familiare.

Accade anche con uno degli ultimi post pubblicati su Instagram. Il nostro Antonino si trova sul Lago d’Orta ed è insieme a uno dei suoi figli. Un bel bimbo con i capelli lunghi e i boccoli. I due sono sdraiati sul prato, abbracciati. E Antonino Cannavacciuolo stringe forte il piccolo e gli dà un bacio sui capelli. “Nella pausa di oggi… sole e coccole” scrive. Altro che burbero, Antonino Cannavacciolo è davvero un tenerone!