I capricci delle star di Hollywood | Ecco le richieste più bizzarre durante le riprese dei film

Sapete cosa si nasconde dietro le pellicole più famose del mondo? A volte i vip sanno come farsi rispettare e pretendono che nel contratto vengano inserite clausole a dir poco stravaganti e senza dubbio molto dispendiose. Ecco quali sono le richieste che più vi sorprenderanno.

Molti personaggi dal fama mondiale presentano richieste assurde e apparentemente senza motivi chiari. C’è chi non vuole svendere la sua immagine, chi desidera rilassarsi in particolarissimi modi durante le settimane di riprese e chi si rifiuta di girare in determinate ambientazioni.

Gerorge Clooney, tra le star che hanno preteso clausole contrattuali stravaganti (fonte web) 28.04.2022 direttanews.it
Gerorge Clooney, tra le star che hanno preteso clausole contrattuali stravaganti (fonte web)

Le bizzarre pretese dei Vip oltreoceano

Iniziamo dal bello e impossibile George Clooney noto per le partecipazioni in innumerevoli pellicole di successo. Durante la sua interpretazione del tenente Matt Kovalsky in Gravity del 2013, ha preteso di avere un luogo per ritirarsi durante le pause delle riprese. Il rifugio doveva essere collegata ad una capanna su una baita privata con annessa vasca idromassaggio, campo da basket e scorci naturalistici d’eccellenza.

C’è poi Tom Cruise che pretende di non essere riprodotto in nessuna action figure o personaggio di videogiochi. Il suo ruolo di Ethan Hunt in Mission: Impossible è utilizzato per alcuni videogame d’azione, ma i volti usati per interpretare i personaggi protagonisti, non sono quelli ufficiali. Il mistero di questa scelta non è stato ancora svelato.

Tom Cruise (fonte web) 28.04.2022 direttanews.it (1)
Tom Cruise (fonte web)

Il mostro sacro della cinematografia mondiale Jack Nicholson, non ha mai rinunciato ad assistere ad una partita di baseball durante le riprese. L’attore, infatti, ha fatto precisare nei suoi contratti che nessuna giornata lavorativa dovesse essere organizzata in contemporanea alle prestazioni sportive dei suoi paladini degli LA Lakers.

C’è anche chi ha contato quante botte avrebbe dato e ricevuto

I protagonisti di Fast and Furious, pellicola che ha sbancato tutti i botteghini mondiali, hanno preteso una particolarissima clausola contrattuale. I tre ragazzi duri avrebbero dovuto incassare lo stesso numero di colpi.

Alcune autorevoli fonti hanno raccontato che il protagonista ha tenuto il conto di quante botte aveva ricevuto ognuno dei tre attori. Il duro lavoro è stato però per i produttori che hanno dovuto coreografare le sequenze in modo tale che ogni interprete avesse lo stesso numero di percosse.

Jamie Foxx in Miami Vice (fonte web) 28.04.2022 direttanews.it (1)
Jamie Foxx in Miami Vice (fonte web)

Infine Jamie Foxx, il protagonista in Miami Vice del 2006 ha riservato non pochi problemi alla produzione di quel film. L’attore ha messo un veto riguardo l’ambientazione di tutte le riprese. Jamie Foxx si è sempre rifiutato di recitare su barche e aerei, ma il soggetto del film che trattava il traffico di droga necessitava di quelle scenografie. Il registra ha dovuto, quindi, inventare numerosi escamotage per evitare che l’attore si indispettisse e  rifiutasse il ruolo da interpretare.