Bocca secca, attenzione se il fenomeno è frequente | Potrebbe essere un sintomo di una patologia molto grave

Non dimentichiamoci mai che, nel nostro corpo e nel nostro organismo, nulla avviene a caso. Quindi, mai trascurare nulla

E’ una sensazione che tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo provato. A volte non è niente, magari solo qualche problema di digestione. Ma, in alcuni casi, questo sintomo può celare alcuni problemi piuttosto seri, che non vanno quindi sottovalutati.

Bocca secca (fonte web) 04.05.2022 direttanews.it (1)
Bocca secca (fonte web)

Sì perché la sensazione sgradevole di avere la bocca secca o impastata è certamente fastidiosa. Ma, purtroppo, assai spesso, viene sottovalutata. Non si fa caso se il sintomo è isolato o ricorrente. Arginiamo temporaneamente la sensazione con una caramella aromatizzata. O con una gomma da masticare. Soprattutto se siamo fuori casa.

Ma questa sensazione fastidiosa non va solo combattuta sul momento, per eliminare quel senso di secchezza. Va, eventualmente, investigata. Anche perché dietro questo sintomo tutto sommato “banale” potrebbe nascondersi qualche patologia piuttosto importante.

Non dimentichiamoci mai che, nel nostro corpo e nel nostro organismo, nulla avviene a caso. E anche la più piccola e insignificante alterazione ha un significato. Ovviamente, come sempre accade quando si parla di salute e alimentazione, vi invitiamo sempre di affidarvi a medici e specialisti. Questo articolo vi dà solo una traccia per non sottovalutare il problema.

Cosa potrebbe esserci dietro questo sintomo

Quell’assenza di salivazione, che porta alla secchezza della gola, quindi, va compresa. Come ogni segnale lanciato dal nostro corpo. Ovviamente lungi da noi allarmarvi oltremodo. Molto spesso si tratta di un sintomo temporaneo, dovuto magari al naso congestionato. Ma altre volte no.

In generale, possiamo sempre consigliarvi di avere uno stile di vita salutare e bere molta acqua. Chiaramente, per i fumatori, tutto ciò non aiuta il vostro senso di secchezza della gola. Comunque sia aiuta anche bere camomilla o tè allo zenzero meglio se senza zucchero

Gli orecchioni (fonte web) 04.05.2022 direttanews.it
Gli orecchioni (fonte web)

E, allora, consultandovi con il vostro medico curante potreste scoprire che tutto ciò è dovuto, per esempio, all’assunzione di alcuni farmaci che portano questi effetti collaterali. Per esempio, i farmaci diuretici hanno questa peculiarità di asciugare la nostra bocca e la nostra gola.

Problemi ben più seri, invece, potrebbero essere la fibrosi cistica o i comuni “orecchioni”. E’ ovvio che tali diagnosi possono essere effettuate solo da medici professionisti e solo dopo alcuni accertamenti e analisi specifiche.

In generale, comunque, la situazione non va sottovalutata. Anche perché potrebbe essere legata a problemi di tipo emotivo, quali un eccessivo carico di ansia o di stress in un determinato periodo. Perché, come diciamo spesso, il nostro organismo è una macchina perfetta. Se si “ingolfa” una parte, anche altre parti del corpo ne risentono.