Formicolio alle mani? Può essere la spia di problemi da non sottovalutare

Nel momento in cui avvertiamo sintomi inaspettati è quasi naturale iniziare a preoccuparsi. Una condizione particolarmente diffusa, ma che a volte si tende a sottovalutare è il formicolio alle mani. Per chi ne soffre in modo abbastanza frequente sarebbe bene quindi sapere quali possono essere le cause e come poter risolvere il problema.

Internet è ormai diventato preponderante nelle vite di molti di noi, per motivi di lavoro e non solo. Proprio per questo quando si ha la necessità di saperne di più su un determinato argomento diventa quasi naturale cercare maggiori informazioni tramite i motori di ricerca.

Formicolio alle mani (foto web)
Formicolio alle mani (foto web)

Quando lo si fa, però, sarebbe bene ricordare come sia importante saper individuare se quanto emerso sia davvero attendibile o meno. Il rischio, infatti, di andare incontro a una “bufala” può essere davvero dietro l’angolo.

Uno dei temi oggetto di approfondimento sul web è certamente la salute. È capitato certamente a molti di noi, e probabilmente anche in più di un’occasione, di provare a togliersi un dubbio su un sintomo particolare tramite la rete. Un comportamento simile può servire ad alleviare in alcuni casi l’ansia, ma a volte può farla diventare ancora più forte.

Ed è proprio per questo che non si deve mai dimenticare di rivolgersi a un medico anche quando si avverte un formicolio alle mani: si tratta di una situazione diffusa, ma che a volte merita ulteriori approfondimenti clinici.

Massima attenzione quando avverti formicolio alle mani: ecco cosa può significare

Il formicolio alle mani è un problema che coinvolge tantissime persone, in modo particolare chi è abituato a utilizzarle per ore per motivi di lavoro. È il caso, ad esempio, di chi svolge una mansione specifica, come la sarta o o il meccanico, ma anche di chi usa il computer per diverse ore della propria giornata.

Arrivare a sera con un lieve dolore può quindi essere piuttosto naturale. Non sempre, però, si tratta di una situazione che deve essere sottovalutata ed è per questo che può essere utile capire quali possono esserne le cause.

A volte è tutta colpa della postura, legata proprio al compito che si sta svolgendo nella propria posizione. Può quindi bastare muoversi e sollecitare l’arto per qualche minuto per tornare alla normalità, come se niente fosse accaduto. Il consiglio è valido anche se lo si dovesse avvertire alla gamba o a un piede.

formicolio alle mani
Foto | Pixabay

È però importante non sottovalutare il problema se questo dovesse comunque persistere. In questi casi, infatti, consultare il proprio medico di fiducia diventa praticamente indispensabile.

Una delle cause più frequenti è legata alla sindrome del tunnel carpale. Questa può essere riscontrata proprio da chi usa le mani per diverse ore nell’arco della propria giornata per compiti che possono poi risultare particolarmente usuranti. In questi casi risolvere è possibile ma esclusivamente con un intervento chirurgico. Fortunatamente, però, non è richiesta alcuna ospedalizzazione: basta un day hospital.

Un sintomo come questo può essere però spia di un disturbo più serio proprio perché legato ai nervi. Questa situazione, infatti, può essere legata eventualmente anche al diabete (verifica se bevi più del dovuto) o anche alla sclerosi multipla, parola che fa ancora paura nonostante i progressi messi in atto recentemente dalla medicina.

L’intorpidimento può essere però associato anche alla carenza di vitamine, in modo particolare la B, importante per il benessere del sistema nervoso. Non si può però escludere del tutto anche un eventuale disagio di tipo psicologico. Ansia e depressione possono infatti provocare anche questo.

Un colloquio con il proprio dottore, che conosce la storia personale di ogni suo paziente, può rivelarsi quindi provvidenziale per capire quali siano gli approfondimenti da fare per togliersi ogni dubbio.