Il mondo del calcio è sotto shock! L’accusa al campione è gravissima | Condannato al carcere

In un comunicato stampa il suo club prende posizione sulla sentenza del tribunale che lo ha condannato per fatti gravissimi

Fatti gravissimi. Per lui si potrebbero spalancare le porte del carcere. Tutto il mondo del calcio è sotto choc per quanto accaduto nelle ultime ore. E in tanti si chiedono come possa essere accaduto che un campione del genere si macchiasse di un crimine così grave e odioso.

Sentenza tribunale (web source) 5.5.2022 direttanews.it
Sentenza tribunale (web source)

In un comunicato stampa il suo club prende posizione sulla sentenza del tribunale che lo ha condannato a quattro anni di carcere per abusi sessuali nei confronti di una donna. Ebbene sì: abuso sessuale. Un reato molto grave e che, notoriamente, provoca anche grande sdegno sotto il profilo dell’opinione pubblica.

Il club fa sapere di avere aperto un procedimento disciplinare e “per questo motivo e in via precauzionale, ha deciso di allontanare provvisoriamente il giocatore dagli allenamenti della prima squadra, fermo restando che continuerà a svolgere le attività indicate dal club”.

Dalla squadra, comunque, il comunicato parla di garantismo, rispettando il diritto di difesa del giocatore. Ma il club è obbligato a prendere provvedimenti contro quegli eventi che notoriamente ledono l’immagine della società e ne attaccano direttamente i valori. Il club ribadisce ancora una volta il suo più assoluto rigetto del reato citato nella delibera giudiziaria.

La condanna del campione

Come detto, il mondo del calcio è sotto choc per quanto accaduto in Spagna. L’Alta Corte di Almeria, infatti, ha condannato il calciatore Santi Mina, attaccante del Celta Vigo, a quattro anni di carcere, per abuso sessuale su una donna.

La notizia, fin dal suo lancio, è rimbalzata sugli organi di stampa di tutto il mondo, gettando il mondo del calcio sotto choc. Secondo quanto emerso, l’episodio risalirebbe al 18 giugno 2017 e avvenne a Mojacar (Almeria).

Santi Mina (web source) 5.5.2022 direttanews.it
Santi Mina (web source)

26enne attaccante, Santi Mina lega il proprio nome soprattutto a due squadre. Il Valencia, con cui ha disputato 117 partite, segnando 29 gol. E il suo attuale club, il Celta Vigo. 151 presenze in due diversi periodi e 34 reti segnate per Santi Mina.

Ma ora la brutta storia e il suo club storico che, di fatto, lo scarica. Il tribunale presieduto dal giudice Tarsila Martinez ha assolto Mina dal reato di violenza sessuale per il quale il pm aveva chiesto otto anni di carcere.

E’ stata confermata, invece, l’accusa di abuso sessuale per il quale è stato inoltre emesso un ordine restrittivo di distanziamento da 500 metri nei confronti della vittima per la durata di 12 anni, oltre a un risarcimento di 50.000 euro.