Latte, attenzione a come si conserva | Questo semplice gesto lo può far diventare pericoloso per la salute

Il latte è uno degli alimenti più consumati nelle nostre famiglie; la colazione di grandi e piccini che raramente manca nelle case degli italiani. C’è, però, una particolarità che forse non tutti conoscono. Bisogna stare attenti a come si conserva per evitare sgradite sorprese.

Ormai esistono in commercio infinite varietà di questa bevanda. Ognuno di noi ha la sua preferenza; c’è chi lo consuma intero, chi scremato e chi ad alta digeribilità. Una cosa è però comune a tutti: l’attenzione che si deve prestare per conservare il latte. È possibile cadere in un grave errore molto comune che potrebbe alterare le proprietà del prodotto.

Attenzione a come si conserva il latte (fonte web) 12.05.2022 direttanews.it
Attenzione a come si conserva il latte (fonte web)

Il latte, occhio alla scadenza

È consigliato da medici e pediatri per apportare importantissimi nutrienti per l’organismo. Uno fra tutti il calcio, fondamentale per la salute delle ossa e delle nostre articolazioni. È un concentrato di benessere poiché ricco di vitamine e nutrienti, ma attenzione perché è un prodotto che facilmente va incontro a deterioramento.

La scadenza del latte fresco avviene in pochi giorni anche se oggi in commercio sono disponibili bottiglie con il liquido microfiltrato che possiedono proprietà organolettiche resistenti fino a 10/15 giorni dopo l’imbottigliamento.

Tutti noi, sicuramente, siamo abituati a conservare le bottiglie di latte nello scomparto apposito ricavato dall’anta del frigorifero. Quasi nessuno sa che questo è un errore grossolano che espone il latte a un rischio di deterioramento più precoce.

E’ consigliato riporre il latte nello sportello centrale del frigorifero

Il frigorifero, si sa, non possiede una temperatura costante, ma vi sono scomparti che mantengono l’equilibrio termico e altri che sono più esposti a sbalzi di temperatura. L’anta del frigorifero é uno di questi e per questo motivo il latte non andrebbe mai riposto in quel ripiano. Il repentino cambiamento di temperatura provoca un precoce deterioramento che va ad influire sulla data di scadenza del prodotto che, conseguentemente, non sarà più quella riportata sull’etichetta.

E' bene conservare il latte nel ripiano centrale del frigorifero (fonte web) 12.05.2022 direttanews.it (1)
E’ bene conservare il latte nel ripiano centrale del frigorifero (fonte web)

Tutti noi, più volte al giorno, apriamo e chiudiamo il frigorifero producendo sbalzi di temperatura che diventano pericolosi per la resistenza del latte. Questa bevanda ha la necessità di rimanere ad una temperatura più o meno fissa ed è per questo che il ripiano ideale per conservarla é un altro.

Al centro del frigorifero raramente vengono registrati eccessivi cambiamenti di temperatura ed è per questo che sarebbe opportuno riporre le bottiglie ad un livello centrale. E’ ovviamente di fondamentale importanza rispettare la data di scadenza più o meno lunga poiché il latte è tra quei prodotti che perdono la propria freschezza e alterano la propria composizione di nutrienti e vitamine in brevissimo tempo.