Lui vedeva la gente morta, noi fatichiamo a vedere lui | Che fine ha fatto il bambino del Sesto Senso?

Haley Joel Osment giunge al successo nel 1999 con “The Sixth Sense – Il sesto senso”, dove recitò al fianco di Bruce Willis. È rimasta famosa una delle sue battute ne Il sesto senso, “Vedo la gente morta” (“I see dead people nell’originale”). Ma cosa fa oggi?

La frase celebre è spesso citata in numerosi contesti, dai programmi televisivi fino ai videogiochi, ma anche protagonista di diversi meme esilaranti. Per questo ruolo ha vinto il Saturn Award come migliore attore giovane. Venne anche nominato agli Oscar 2000 come miglior attore non protagonista ma perse contro Michael Caine (al fianco del quale reciterà poi in “Secondhand Lions”).

Bimbo protagonista del Sesto Senso (foto web)
Bimbo protagonista del Sesto Senso (foto web)

Una carriera che, in tenera età, sembrava lanciatissima. Ma che poi non ha, fin qui, ripagato le tante attese che un po’ tutti avevano. Oggi, all’età di 34 anni, è un po’ scomparso dai radar. Scopriamo insieme che fine ha fatto il bambino prodigio tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000.

Una carriera, come dicevamo, che lo ha portato, fin da bambino, a partecipare ad alcune delle pellicole più famose tra gli anni ’90 e gli anni 2000. Nel film “Forrest Gump” (1994) interpreta il ruolo del figlio del protagonista. In seguito fa diverse apparizioni in numerose serie televisive, tra le quali “Walker Texas Ranger”, “Ally McBeal” (interpretando un bambino malato di leucemia). Nel 1996 ha recitato nel film “Bogus – L’amico immaginario” al fianco di Whoopi Goldberg e Gérard Depardieu.

Un successo enorme avuto alla fine dello scorso millennio. Ma poi diverse vicende personali lo hanno fatto sparire dai radar

Che fine ha fatto?

Haley Joel Osment, è stato un bimbo, a dire il vero un po’ inquietante, che nel 2001 è protagonista del film “A.I. – Intelligenza Artificiale” di Steven Spielberg, confermandosi come uno degli attori più promettenti di Hollywood. Questo ruolo gli valse un secondo Saturn Award. Da allora è apparso in numerosi film, ma non ha rispettato le attese che lo volevano come uno dei possibili attori più grandi di sempre.

Haley Joel Osment oggi (web source) 10.05.2022 direttanews.it
Haley Joel Osment oggi (web source)

Questo anche a causa di alcune vicende personali. Il 20 luglio 2006 Osment ha anche avuto un incidente stradale in seguito al quale riportò diverse ferite, inclusa la rottura di una spalla. Il 19 ottobre 2006 venne ritenuto colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza e possesso di marijuana e fu condannato a tre anni di libertà condizionata, 60 ore in un programma di riabilitazione per alcolisti, una multa di 1.500$ e un minimo di 26 incontri con gli Alcolisti Anonimi entro un periodo di sei mesi.

Insomma, non un presente come molti si aspettavano per Haley Joel Osment. Ma per noi resterà sempre il bimbo inquietante che “vedeva la gente morta”…