Buckingham Palace, quello che c’è al suo interno è sorprendente | Nessuno lo poteva immaginare

La famiglia reale inglese genera sempre grande ammirazione anche in Italia, soprattutto per gli agi che caratterizzano la loro quotidianità. Stare a Buckingham Palace comporta però anche obblighi da non sottovalutare. Ecco quali sono i più importanti.

Per chi ha la possibilità di visitare Londra, sia che si tratti di un viaggio per motivi di studio o lavoro ma anche semplicemente per piacere, non può non fare un salto a Buckingham Palace. Questa è da sempre la residenza ufficiale della Regina Elisabetta.

Buckingam Palace (foto web)
Buckingam Palace (foto web)

Elisabetta II ha però fatto recentemente una scelta importante e allo stesso tempo simbolica: si è infatti trasferita al Castello di Windsor. Questo è considerato la casa di campagna della sovrana, che spesso era abituata a rifugiarsi qui in alcuni particolari periodi dell’anno. Non si tratta comunque di una rinuncia faticosa: questo è infatti il castello abitato più grande al mondo con più di mille camere e tredici ettari di terreno.

Chi conosce bene la 96enne ritiene però che lei non abbia mai amato del tutto Buckingham Palace. Il fascino di questa dimora resta però indiscusso, come è apparso evidente in occasione dei suoi discorsi ufficiali, in cui era possibile intravedere parti dell’ambiente circostante.

Anche ai pochi fortunati che hanno avuto modo di accedervi non sono stati però svelati alcuni misteri. Alcune stanze sono considerate segrete, ad accezione dei membri della famiglia reale e di parte dello staff.

Tutti i segreti di Buckingham Palace: la dimora della Regina è un sogno per noi

Buckingham Palace conta al suo interno ben 775 sale, non accessibili a tutti. Trattandosi però della residenza ufficiale della Regina Elisabetta, non manca praticamente niente al suo interno. Anzi, la sovrana ha infatti la possibilità di trovare qui quello che noi normalmente possiamo fare solo lasciando la nostra abitazione.

Stanza all'interno del Buckingham Palace (foto web)
Stanza all’interno del Buckingham Palace (foto web)

Forse non tutti lo sanno ma la nonna di Harry e William può guardare un film quando desidera rilassarsi. Ed è per questo che nel castello è presente anche un cinema. In realtà, nella maggior parte dei casi sono soprattutto i membri dello staff a sfruttarlo.

A servire la famiglia reale sono più di 800 persone. Se loro hanno la necessità di effettuare le commissioni postali possono farlo senza la necessità di uscire. L’ufficio postale presente del palazzo è infatti gestito dal Royal Mail e viene utilizzato anche dalla stessa Queen.

Perché non fare un tuffo in piscina quando le temperature lo permettono? A Buckingam Palace non manca nemmeno questo. E ovviamente si è deciso di realizzarne una coperta in modo tale da poterci stare anche in caso di pioggia (situazione certamente frequente nella capitale inglese).

Elisabetta II non è ormai più giovanissima e risente degli acciacchi tipici dell’età. Davvero utilissimo può quindi rivelarsi per lei e parenti lo studio medico allestito all’interno, grazie a cui è possibile effettuare gli accertamenti fondamentali.

Non manca nemmeno una cappella privata, creata per volere della regina Vittoria e dal principe Alberto nel 1844, in quello che era stato progettato come un giardino d’inverno. I Reali non hanno certamente problemi di soldi, ma se hanno bisogno di contanti non devono fare molta fatica. Nel Castello troviamo anche un bancomat nascosto nel seminterrato, ma vietato però ai dipendenti.