Ciliegia, non immaginerete mai le patologie che riesce a tenere sotto controllo | Fa benissimo

Mangiare una ciliegia può essere una tentazione a cui è difficile resistere, al punto tale che diventa poi difficile smettere quando si inizia. Forse non tutti lo sanno, ma questo frutto tipico di questa stagione garantisce anche benefici importanti al nostro organismo.

“Una ciliegia tira l’altra” diceva un vecchio detto, in riferimento a come sia difficile fermarsi quando si inizia a mangiarne una. In breve tempo questa è diventata anche un’espressione che fa parte del nostro linguaggio comune, utilizzata quando si fa riferimento a un’azione che diventa ripetitiva nella nostra quotidianità. Raramente si trova qualcuno a cui non piace questo frutto tipico della stagione più calda, che può essere irresistibile in ogni momento della giornata, sia che si tratti della merenda sia di quando si desidera colmare un buco nello stomaco.

Ciliegie (foto web)
Ciliegie (foto web)

Molti approfittano poi di questo periodo anche per farne una marmellata, in modo tale da poterla consumare quando la colonnina di mercurio si abbassa. In realtà, quando si decide di assumere questo particolare alimento non si soddisfa solo il proprio gusto culinario, ma si ha la possibilità anche di apportare benefici importanti al nostro organismo, anche se molti probabilmente non ne sono a conoscenza.

Una ciliegia ti fa solo bene: ecco perché dovresti mangiarle spesso

Mangiare la frutta, si sa, fa bene al nostro organismo, ma spesso non siamo a conoscenza dei principi nutritivi contenuti in ognuno. E’ il caso delle ciliegie, che si rivelano utili anche per chi vuole evitare di ingrassare. Queste, infatti, hanno un basso contenuto calorico (sono composte per l’86% da acqua) e contengono proteine e vitamine. Non è però finita qui: sono in grado anche di assicurare potassio, fosforo e calcio, in modo tale da stimolare la diuresi. La presenza di fibre solubili genera inoltre sazietà.

Ci sono però altri aspetti positivi altrettanto importanti. Al loro interno troviamo la melatonina, sostanza ideale per regolare il sonno. Proprio per questo chi soffre di insonnia, problema frequente soprattutto ora che le giornate si sono allungate, dovrebbe preferibilmente mangiarle poco prima di andare a dormire.

ciliegia cestino
Foto | Pixabay

La vita frenetica che molti di noi fanno può inoltre provocare ansia e stress in molti di noi, specialmente per chi ha una famiglia da portare avanti o svolge un ruolo lavorativo di responsabilità. E le ciliegie riescono a ridurre anche questa sensazione. Assumerle con regolarità può essere quindi un’idea da prendere in considerazione in molti casi.