Tv digitale, rivoluzione in atto: il decoder non è più necessario | Addio ai fili ed ai problemi

Il mondo della televisione è stato stravolto, non ne possiamo più di apparecchi che vanno collegati ogni volta alle nostre televisioni…costi supplementari, cavi, connessioni e settaggi che ci fanno uscire fuori di testa.
Lo switch-off è vicino: a partire dal 20 giugno sarà possibile vedere i canali soltanto utilizzando tv o decoder in grado di decodificare il nuovo sistema DVB-T2. Lo ha deciso il Ministero dello sviluppo economico. Chiaramente tutti gli utenti dopo aver appreso la notizia ormai da tempo, hanno la convinzione che il decoder è uno strumento indispensabile ed obbligatorio per avere la possibilità di vedere la tv con il nuovo sistema. Ebbene, no! fare a meno del decoder si può fare eccome! Anzi eviteremo di innervosirci fra cavi e spie, connessioni e settaggi con una qualità di visione superiore.
Il giorno dello switch(Fonte Web)
Il giorno dello switch(Fonte Web)

Qual’ è l’ alternativa

Per non avere più grattacapi con il decoder, possiamo scegliere di passare ad una piattaforma televisiva e satellitare senza dover aggiungere ulteriori apparecchi. Parliamo della visione 4K che ha sicuramente una visione ad alta definizione rispetto al normale HD. Si tratta del sistema utilizzato nelle sale cinematografiche quando vengono proiettati i film. Se siete un pubblico esigente, che a ha voglia di vedere ogni minimo particolare sullo schermo, questa è la scelta giusta che fa per voi!

Come funziona questo nuovo sistema

Parliamo della Tivùsat. L’opzione per il sistema 4K, ci offre una piattaforma di 130 canali dove oltre 60 sono visibili in 4K, alternativa da non sottovalutare visti i costi di tante offerte televisive sul mercato che però pesano non poco economicamente sul bilancio familiare!

Se scegliamo di vedere la tivù con questo sistema, dobbiamo avere una parabola, altrimenti acquistarla, considerando che i costi sono più o meno come quelli di un decoder entry level ma con il vantaggio di non avere più tanti problemi.

TV Satellitare (Fonte Web)
TV Satellitare (Fonte Web)

Si consiglia di andare sul sito di Tivùsat per capire se i nostri sistemi sono compatibili con questa scelta e per orientarci sui costi e implicazioni nel cambiamento. Per chi parte da zero quindi, ed ha intenzione di acquistare un nuovo apparecchio televisivo, sono disponibili dei Kit completi.

Fare questa scelta naturalmente dipende dalle nostre priorità, dalla qualità del segnale terrestre nella nostra zona di residenza, dalla nostra disponibilità economica ma soprattutto da quanta pazienza abbiamo per affrontare un nuovo cambiamento!