Zanzare e altri insetti, debellarli del tutto con pochi centesimi | La soluzione a portata di mano

L’ estate che tutti noi attendiamo con ansia e ci porta a sognare giornate all’aperto, serate nei terrazzi e nei giardini, porta con se una miriade di insetti che escono dalle loro tane. Ma ce né uno più fastidioso di tutti, odiato perché molestatore seriale e difficile da scacciare.

Ci assilla giorno e notte senza tregua attaccando tutti indistintamente senza pietà. Parliamo di un insetto dell’ ordine dei ditteri cui appartengono diverse famiglie di circa 3540 specie alcune delle quali che possono essere veicolo di varie malattie.

punture insetti (Fonte Web)
punture insetti (Fonte Web)

Stiamo parlando di un insetto che prolifera ovunque soprattutto in presenza di umidità: la zanzara. Questo insetto ci perseguita con il suo ronzio la notte mentre è diventata un killer silenzioso di giorno. Veloci, precise e senza pietà pungono chiunque procurandoci dolorose bolle e pruriti talvolta anche con gravi conseguenze soprattutto per i nostri amici a quattro zampe. Inutile armarci di zampironi e prodotti chimici vari che li per li fungono da deterrente ma durano ben poco.

Il Ministero della Salute ha condiviso una serie di consigli per evitare il prolificare di questi fastidiosi insetti nelle nostre abitazioni. Possiamo munirci di zanzariere, evitare di tenere contenitori pieni di acqua per esempio i sottovasi, le ciotole dei nostri animali, innaffiatoi, tutto ciò che favorisce un ambiente umido dove queste possono deporre le uova. Nei casi di presenza massiccia è comunque sempre meglio contattare le amministrazioni pubbliche per le disinfestazioni.

Purtroppo i metodi usati di routine tipo spray, creme, zampironi, candele alla citronella le allontanano per un pochino ma non ne garantiscono l’ eliminazione per tutto il tempo sperato.

Esiste un metodo economico e naturale per allontanarle non solo da noi ma anche dai nostri animali, può essere la soluzione senza conseguenze per la nostra salute. Perché è così importante tutelare i nostri animali? Purtroppo alcune specie di zanzare, come il “pappatacio”, sono veicolo di leishmaniosi, malattia molto grave che può mettere in pericolo la vita del nostro cane.

Oltre a consigliare un antiparassitario per i nostri amici animali, soprattutto nel periodo estivo che vivono di più l’ ambiente esterno, consigliamo un sistema per tenere lontane le zanzare con pochi centesimi di spesa.

Ci occorre una bottiglia di plastica con piccolo tappo, acqua calda, lievito di birra, zucchero e l’ imboscata è pronta! Procediamo: Si taglia la bottiglia di plastica a metà, in senso orizzontale e si ribalta la parte del collo della bottiglia verso l’ interno per creare una sorta di imbuto per intrappolare l’ insetto.

Una volta rovesciata la parte superiore in quella inferiore, riempiamo con acqua calda, 4 cucchiai di zucchero e una bustina di lievito di birra (usato per l ‘impasto della pizza o del pane). La miscela mortale è pronta.

L’anidride carbonica che verrà sprigionata dall’unione dello zucchero con il lievito, attirerà la zanzara che, attratta dalla soluzione, sprofonderà all’ interno del collo di bottiglia rovesciato e rimarrà incastrata all’ intero senza poter più uscire.

La zanzara viene catturata appunto perché attirata dall’ anidride carbonica sprigionata dalla miscela, che è proprio la soluzione per cui individuano le loro prede, persone e animali, pungendole senza pietà ovunque.