Amazon, migliaia di assunzioni a tempo indeterminato | Scopri come ottenere il lavoro

Conferma il suo impegno nel supportare l’economia italiana annunciando che creerà 3.000 posti di lavoro a tempo indeterminato

In tempi di ristrettezze economiche, di difficoltà nel trovare lavoro, la notizia che arriva da un grande colosso dell’economia è certamente una notizia positiva, con la creazione di migliaia di posti di lavoro. Ecco come farsi assumere.

Amazon (web source) 25.6.2022 direttanews 2
Amazon (web source)

Amazon.com, Inc. è un’azienda di commercio elettronico statunitense, con sede a Seattle nello stato di Washington. È la più grande Internet company al mondo. Fu tra le prime grandi imprese Internet simbolo della bolla alla fine degli anni novanta. Time Magazine ha proclamato Jeff Bezos, fondatore dell’azienda, Uomo dell’anno del 1999, a riconoscimento del successo di Amazon nel rendere popolare il commercio elettronico.

Nel 2022, Amazon ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo, la certificazione Top Employer Italia, che riconosce la qualità dell’ambiente di lavoro, le opportunità di formazione e i piani di carriera offerti ai dipendenti. Oltre 100 nazionalità sono presenti nelle sedi italiane; sono più di 1200 gli assunti sotto i 24 anni mentre l’8% dei dipendenti ha più di 50 anni.

“Dal 2010, Amazon ha investito oltre 8,7 miliardi di euro in Italia per la propria crescita e per supportare la digitalizzazione del Paese” ha detto Lorenzo Barbo, responsabile di Amazon Italia Logistica. “Investimenti che hanno generato nuovi posti di lavoro di qualità che stanno contribuendo alla crescita dell’economia”. Amazon possiede anche Alexa Internet, A9.com, Internet Movie Database (IMDb), Twitch.tv, ComiXology e Goodreads.

3.000 posti di lavoro

Amazon conferma il suo impegno nel supportare l’economia italiana annunciando che creerà 3.000 posti di lavoro a tempo indeterminato nel nostro Paese entro la fine dell’anno.

Amazon (web source) 25.6.2022 direttanews 2
Amazon (web source)

La mossa porterà le risorse complessive a oltre 17.000 in più in 50 sedi in Italia. Amazon è stata recentemente valutata da uno studio di The European House – Ambrosetti che analizza le grandi aziende presenti sul territorio nazionale. Amazon è la realtà privata che ha creato in Italia più posti di lavoro negli ultimi 10 anni. In media, dall’avvio delle attività nel 2010, ogni settimana Amazon ha creato più di 26 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Il colosso americano ha recentemente annunciato di voler supportare le oltre 18.000 piccole e medie imprese italiane che vendono sulle sue piattaforme. Lo farà con la creazione di più di 50.000 posti di lavoro in Italia e nel raggiungimento di 1,2 miliardi di euro di vendite annuali all’estero entro il 2025.

Un contributo concreto al raggiungimento degli obiettivi del Piano Nazionale di Recupero e Resilienza offrendo, al tempo stesso, una più ampia disponibilità di prodotti originali italiani ai clienti di tutto il mondo.