Instagram, le regole cambiano drasticamente | Non tutti potranno accedere al social più diffuso del web

Instagram è sicuramente il social più utilizzato dai giovani e meno giovani. Attraverso foto e video si comunica con il mondo esterno e, molto spesso, da un passatempo diventa una vera e propria professione. Ma é di questi giorni la notizia di una rivoluzione per quanto riguarda gli accessi; non tutti saranno abilitati all’utilizzo di questa app.

C’è chi lo usa solo per rimanere in contatto con i propri amici e parenti, chi spera di ottenere un numero elevato di follower per poter intraprendere collaborazioni pubblicitarie e guadagnare qualcosa e chi ormai è una vera e propria star del web con milioni e milioni di utenti che seguono gli aggiornamenti quotidiani.

Instagram (fonte web) direttanews.it (1)
Instagram (fonte web)

Instagram, una vera e propria fonte di guadagno per gli influencer più famosi

Un esempio fra tutti e sicuramente Chiara Ferragni che con 27 milioni di follower è diventata una regina dei social; ogni suo post è stato stimato possa valere dai 65.000 agli 80.000 dollari. L’influencer più famosa d’Italia, anni fa, ha intuito che, quello che veniva considerato da molti un semplice svago, poteva diventare una fonte di guadagno inestimabile. Ecco perché molti giovani hanno deciso di creare la propria pagina social sperando in un futuro più che redditizio.

Ma quello che molti non sanno è che le regole di Instagram stanno cambiando drasticamente. Nei prossimi periodi non sarà più accessibile a tutti e molti utenti potrebbero non venire più accettati.

Si tratta di una innovazione che riguarda le modalità di verifica degli iscritti. Il social, di proprietà della casa Meta, ha impiegato persino l’intelligenza artificiale per evitare che utenti non in possesso delle caratteristiche necessarie per essere proprietari di un account, riescano comunque a pubblicare post.

L’intelligenza artificiale sceglierà chi può accedere al social

Il sofisticatissimo sistema di intelligenza artificiale entrerà in gioco al momento della iscrizione al social. Quando si sarà in procinto di compilare i modelli con le proprie informazioni anagrafiche e soprattutto al momento di specificare l’età, Instagram sarà in grado di verificarla utilizzando tre opzioni. Sarà infatti necessario, in un primo momento solo per gli utenti statunitensi, caricare il proprio documento d’identità in formato digitale, ma anche registrare un video o in alternativa chiedere la conferma della propria età ha due utenti maggiorenni già iscritti al social.

Instagram userà il riconoscimento facciale per permettere di registrarsi (fonte web) direttanews.it
Instagram userà il riconoscimento facciale per permettere di registrarsi (fonte web)

Ma la novità più importante sarà quella che utilizzerà il riconoscimento facciale per confrontare i dati inseriti con la realtà. Questo metodo è stato messo a punto per evitare che persone non ancora maggiorenni possano accedere facilmente all’account.

Una particolarità, che però ancora deve essere messa a punto, è che la tecnologia ancora non è molto precisa per le donne e per le persone con la pelle scura; inoltre per i minori di 24 anni il software si riserva un errore di 2,5 anni. Un’idea geniale quindi che però deve ancora essere perfezionata per poi sperare in una diffusione mondiale.