Phil Foden, protagonista di una lite furiosa, senza controllo | Intervenuti anche le guardie del corpo

Il calciatore del Manchester City Foden ha vissuto momenti difficili. Di certo non si aspettava che da quel momento in poi tutto sarebbe cambiato 

Phil Foden è uno dei calciatori più talentuosi della Nazionale inglese. Il presente e il futuro dell’Inghilterra, ma anche del Manchester City; club in cui milita l’attaccante si dalla tenera età.

Phil Foden (foto web)
Phil Foden (foto web)

Il classe 2000 è infatti cresciuto nell’Academy dei Citizens prima di diventare presenza fissa in prima squadra grazie a Pep Guardiola che ha visto in lui il fuoriclasse a cui affidarsi. Foden è il più grande talento che abbia mai visto, sia da calciatore che da allenatore. Ha tutto per diventare uno dei migliori al mondo”, ha dichiarato qualche anno fa proprio il manager dei freschi campioni della Premier League.

Una investitura non da poco, considerando che Guardiola ha allenato gente del calibro di Neymar, Lewandowski e, su tutti, Lionel Messi. E a soli 22 anni, il ragazzo di Stockport ha già la bacheca piena di trofei vinti con il Manchester City: 4 Premier League, una FA Cup, 4 Coppe di Lega inglese e 2 Community Shield, oltre al Mondiale Under 17 del 2017 vinto da protagonista con l’Inghilterra.

Ma come i più classici fenomeni tutti genio e sregolatezza, anche Foden non è da meno a questo luogo comune che spesso ci prende. Sono vari infatti gli episodi extra campo con protagonista l’inglese che hanno riempito le pagine dei tabloid.

Due anni fa, infatti, in pieno periodo Covid, insieme al connazionale Greenwood aveva fatto entrato di nascosto nell’hotel della Nazionale alcune ragazze violando così le norme anti-Covid. Il risultato? Entrambi cacciati dal ritiro. E ora Foden ne ha combinata un’altra.

Foden, la compagna spia il suo telefono si infuria: scenata in spiaggia

Il fatto è avvenuto in Grecia, più precisamente a Corfù, dove Foden e la compagna di vita Rebecca Cooke, madre dei suoi due figli, si trovano in vacanza in un esclusivo resort dell’isola. Ed è proprio sulle spiagge elleniche che è esplosa una maxi lite tra i due.

Il motivo? Qualche chat o foto “proibita” presente sul telefono del calciatore inglese. Mentre l’attaccante del City era in mare a fare una nuotata, la ragazza ha controllato il telefono del compagno e in un attimo si è scatenata la sua rabbia.

Foden
Foden lascia la spiaggia con la compagna (Foto Web)

Rebecca ha cominciato a urlare, a infervorarsi contro Foden fino a far scoppiare una vera e propria lite. Il The Sun ha riportato il video della sfuriata, in cui la ragazza sembrava dire “Pensi che io sia stupida?”, proseguendo con “Non possiamo portarti da nessuna parte, succede sempre”, fino a minacciare il calciatore urlando “Dillo a tutti”. 

Il giocatore è parso subito visibilmente imbarazzato, con alcuni agenti della sicurezza del beach club che sono stati costretti a intervenire per raccomandare alla coppia di calmarsi. Sempre furibonda, Rebecca ha lasciato la spiaggia, seguita da Foden, con due steward che l’aiutavano a trasportare i passeggini. Un litigio aggressivo che non è di certo passato inosservato agli occhi dei presenti.