Acqua di cocco: l’alleata contro la pressione alta ed il colesterolo | Tutti i benefici della bevanda

I benefici dell’acqua di cocco: una semplice bevanda ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo. Ideale e molto piacevole soprattutto nella bella stagione perché molto dissetante 

L’acqua di cocco è il liquido presente nella noce del frutto omonimo. Chiaro, con un sapore dolce e terroso, non deve essere confuso con il latte di cocco (che si ottiene mescolando l’acqua di cocco con le fibre della noce del frutto).

Acqua di cocco (fonte-web)
Acqua di cocco (fonte-web)

Il suo sviluppo è precoce in confronto alla maturità del cocco. Infatti, si forma prima del frutto (della polpa) e si trova solamente nelle noci ancora verdi e, quindi, acerbe. Quando queste raggiunto i 7 mesi di vita (ovvero prima della loro caduta al suolo, che si verifica quando il loro colore è tendente al bruno) è possibile estrarre l’acqua.

Per farlo, bisogna effettuare dei fori negli strati esterni o tagliare un’estremità del frutto, così da ottenere un’apertura della cavità interna.

Benefici e proprietà

L’acqua si cocco rientra nella categoria dei “superfood”. Questo termine viene utilizzato per indicare alimenti ricchi di nutrienti ed ottimi per la salute del nostro organismo. Nonostante sia un liquido, l’acqua di cocco possiede numerose proprietà benefiche.

Ricca di vitamina C, vitamine del gruppo B e sali minerali (quali ferro, calcio, potassio e magnesio), è perfetta per dissetarsi ed ha qualità idratanti e nutrienti. A questi si aggiungono gli enzimi, che oltre ad aiutare a digerire meglio, possono contrastare i bruciori di stomaco.

Acqua di cocco (fonte-web)
Acqua di cocco (fonte-web)

Tale liquido contiene numerose sostanze e vitamine importanti per le difese immunitarie. L’acido laurico, inoltre, rappresenta un alleato antibatterico, antifungino e antimicrobico, fondamentale per proteggere il nostro organismo contro gli attacchi di batteri e virus.

L’acqua di cocco è ottima per chi segue una dieta ipocalorica: contiene pochissime calorie, è in grado di stimolare il metabolismo ed eliminare il gonfiore, oltre a donare sazietà. Inoltre il suo effetto diuretico aiuta a depurare e “snellire” il corpo.

Può essere utilizzata anche come cosmetico. Riesce a regolare la produzione di sebo e, per questo motivo, può essere applicata sulla pelle del viso, che acquisirà una maggiore luminosità.

Infine, bere acqua di cocco può essere d’aiuto contro al rischio di ictus ed infarti: il liquido, infatti, è in grado di tenere sotto controllo i livelli di pressione sanguigna e di colesterolo. Inoltre aumenta la produzione di “colesterolo buono” ed ha effetti benefici sulla circolazione, andando a prevenire anche la comparsa di cellulite.