Devi viaggiare in aereo? Attenzione a questa abitudine: può essere davvero dannosa

Affrontare un viaggio in aereo porta con sè un misto di emozioni, specialmente se questo ci porterà in una località che abbiamo a lungo sognato. È però importante seguire qualche accortezza se vogliamo fare in modo che il nostro fisico non soffra eccessivamente.

Avere la possibilità di visitare una località sconosciuta, a maggior ragione se lontano da dove viviamo, può essere il coronamento di un sogno. Proprio per questo anche ch ha paura di prendere l’aereo finisce per farsi coraggio e partire nonostante il viaggio possa essere in alcuni casi particolarmente lungo.

viaggio aereo
Foto | PIxabay

Prima di salire a bordo sarebbe comunque opportunità informarsi sulle regole che sono in vigore nella meta che si è scelta. Soprattutto ai di fuori del nostro Continente, infatti, ci sono abitudini che è bene rispettare e conoscere per non andare incontro a sorprese poco gradite. Se si è scelto, ad esempio, un Paese musulmano, non è possibile introdurre bevande alcoliche, pena una multa decisamente pesante.

Devi prendere un aereo? Forse dovresti rinunciare a una tua abitudine

Anche la scelta dell’abbigliamento è fondamentale prima di prendere un aereo. Specialmente se il viaggio è particolarmente lungo, infatti, sarebbe bene prediligere qualcosa di comodo e lasciare così stile ed eleganza a un’altra occasione.

A bordo è inoltre possibile respirare senza grosse difficoltà grazie un’azione fondamentale tipica di ogni velivolo: la pressurizzazione. Per poter sopravvivere quando ci si trova a un’altitudine così forte è importante pompare aria in modo che la pressione interna sia abbastanza alta da rendere possibile ai passeggeri la respirazione.

Ma c’è un’abitudine che risulta imprescondibile per molte donne e che sarebbe importante mettere da parte finché non si è arrivati a destinazione. In tante, infatti, desiderano essere in ordine e ben truccate al punto tale da non poterne fare a meno ad ogni spostamento. In realtà, anche se probabilmente in tanti non lo sanno, sarebbe un comportamento da evitare.

Foto | Pixabay

Chi ha una pelle particolarmente delicata, infatti, potrebbe andare incontro a inconvenienti poco piacevoli con il make up. Questo può verificarsi proprio per le condizioni che si verificano a bordo. Nelle cabine, infatti, il livello di umidità è bassissimo (sotto il 20%) ed è addirittura inferiore rispetto al livello del mare.

Condizioni simili rendono quindi pelle e mucose più secche (a maggior ragione per chi ha di natura questo problema), oltre a rendere più difficile l’arrivo dell’ossigeno nel sangue. Accessori quali fondotinta, crema antirughe, blush e mascara finiscono così per creare una sorta di “maschera”, che rende difficile per la pelle potersi sentire libera.

Gli effetti sono più evidenti sulle labbra, che risultano raggrinzite, oltre che sul viso in generale, che diventa opaco e con rughe più evidenti. È per questo che sarebbe importante anche evitare di mettere le lenti a contatto, oltre appunto a mascara e matita per gli occhi. In fondo, si tratta quindi solo di un piccolo sacrificio per qualche ora, ma di cui il nostro corpo ci ringrazierà.