Elodie, “mi vergogno come una ladra” | La cantante si apre parlando delle sue grandi difficoltà

Elodie è sicuramente una delle cantanti più in voga del momento. Il suo successo è ormai strepitoso, ma dietro quel suo fare così sicuro di sé e vincente, si nasconde una grande sofferenza. Un risvolto inaspettato che ha lasciato i suoi fan senza parole.

Sicuramente la ascolteremo più di una volta durante quest’estate perché Elodie, dopo il grandioso successo di Bagno a mezzanotte, ha proposto ora un pezzo che è destinato a diventare uno dei più grandi tormentoni estivi, Tropicale.

Elodie (fonte web) direttanews.it2 (1)
Elodie (fonte web)

Elodie, grazie a Maria De Filippi ed Emma ha conosciuto il successo

Elodie ha iniziato la sua carriera nel talent show di Maria De Filippi, Amici. Quella partecipazione le ha spalancato le porte del successo ed oggi la cantante è una delle più apprezzate della scena musicale italiana. Arrivata alla finale, non ha conquistato la vittoria per poco. Dalla trasmissione uscirà con il suo primo singolo, Un’altra via prodotto da Emma Marrone e Luca Mattioni.

Negli anni successivi ottiene molte partecipazioni di successo come il Coca Cola Summer Festival e il Festival di Sanremo. I suoi brani più celebri sono Amore avrai, Nero Bali, il tormentone estivo in collaborazione con Michele Bravi e Gue Pequeno; nel 2019 insieme ai The Kolors con Pensare male e poi accanto a Marracash, con il quale ha avuto una lunga e travagliata storia d’amore, nel brano Margarita.

La sofferenza che le ha cambiato la vita

Ma in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera ha raccontato la sua grande sofferenza derivata da un’infanzia complicata e tormentata. I suoi genitori, la mamma creola e il papà italiano, avevano problemi con la droga e anche il quartiere nel quale la cantante è cresciuta era malfamato. Ricorda nel palazzo molte persone con problemi di alcol e droga, spacciatori e personaggi ambigui.

Elodie (fonte web) direttanews.it1 (1)
Elodie (fonte web)

Anche lei ammette di aver perso la strada in più di un’occasione. La ragazza ha dichiarato di aver fumato canne tutto il giorno, ma la sua più grande delusione è stata quella di non essere riuscita a completare le scuole superiori. Parla di una situazione ai limiti nella normalità. Nessuno la redarguiva sul suo comportamento sbandato e lei stessa ammette che quando si possiede troppa libertà è estremamente facile commettere errori.

Ha impiegato molto tempo ad ammettere il suo turbolento passato e ha raccontato, sofferente, di essersi sentita come una ladra per il suo comportamento vigliacco con il quale non è riuscita a provare neanche il coraggio di affrontare l’esame di maturità. Oggi é sicuramente cresciuta e da quell’esperienza difficile ha tratto un grande insegnamento. La sofferenza le é servita per diventare la grande donna che è oggi e a conquistare il successo strepitoso di cui gode.