Diabete, la bevanda miracolosa che tiene sotto controllo il diabete | Berla 3 volte al giorno ti cambierà la vita

I risultati di un recente studio sono incoraggianti. I pazienti hanno avuto un sensibile miglioramento dei livelli di insulina presenti nel sangue

Per chi soffre di diabete la vita non è facile. Disturbi costanti e continui controlli. E, per di più, la preoccupazione che dal diabete possano nascere altri problemi. C’è una bevanda che, però, può aiutarvi a tenere a bada la glicemia che, come sappiamo, è l’indicatore da tenere maggiormente sott’occhio.

Glicemia (web source) 6.7.2022 direttanews.it
Glicemia (web source)

Il diabete è una malattia in cui c’è aumento nel sangue dei livelli di glucosio (zucchero, la glicemia) per un deficit della quantità e, spesso, nell’efficacia biologica dell’insulina, l’ormone che controlla la glicemia nel sangue e che viene prodotto dal pancreas.

La glicemia è il valore della concentrazione di glucosio nel sangue.  La normale quantità di glucosio contenuta nel sangue di una persona adulta è complessivamente di 5 grammi.

Tra i sintomi che possono celare la patologia del diabete ancora non diagnosticata segnaliamo vista offuscata, difficoltà di concentrazione, respiro pesante, alito acetonemico, dal caratteristico sentore di aceto, nausea e vomito, dolori addominali, sonnolenza, perdita di coscienza – nei casi più gravi – e talvolta coma.

La bevanda che abbassa la glicemia

Per chi soffre di glicemia alta anche una piccola quantità di glucosio in più nel sangue può creare non pochi problemi. Insomma si tratta di una malattia molto seria. A volte invalidante. Che va curata, in taluni casi, con terapie che durano per tutta la vita. Il diabete, in particolare quello di tipo 2, di solito è associato allo sviluppo di patologie cardiovascolari e circolatorie. Ma aumenta anche il rischio di cancro.

Camomilla (web source) 6.7.2022 direttanews
Camomilla (web source)

Essendo un male sempre in maggiore aumento nei tempi che viviamo, si moltiplicano gli studi sul diabete. Sappiamo, per esempio, che sia l’acqua e limone, ma anche l’acqua alla cannella, hanno effetti benefici. E anche il latte a colazione, per chi può assumerlo e non è intollerante. Ma con questa bevanda, la vostra vita potrebbe cambiare.

Recenti studi, infatti, hanno dimostrato che la camomilla ha il merito di abbassare il livello di glicemia nel corpo in maniera molto veloce. I rilievi parlano addirittura di circa 15 minuti. Si tratta di una pianta officinale utilizzata da secoli nelle cucine per i suoi effetti calmanti e anti-infiammatori.

La conosciamo, nell’immaginario collettivo, per le sue capacità naturali di calmante, ma è sempre più apprezzata anche per i suoi benefici regolatori sui livelli di zuccheri presenti nel sangue che la rendono particolarmente indicata per chi soffre di diabete.

Quanto allo studio menzionato, i risultati sono incoraggianti. I pazienti che hanno bevuto per tre volte al giorno camomilla hanno avuto un sensibile miglioramento dei livelli di insulina presenti nel sangue.