Lucas Paquetà, quello che gli è successo ha dell’incredibile | Il Club è su tutte le furie

L’ex calciatore del Milan Paquetà, ora al Lione, l’ha combinata grossa fuori dal campo. Il gioco finisce male e il suo club non la prende bene. 

Lucas Paquetà è uno dei funambolici brasiliani portati in Italia dal Milan, come da tradizione dopo gente del calibro di Rivaldo, Serginho, Dida, Kakà Robinho e Ronaldinho su tutti. Il trequartista, arrivato dal Flamengo nel gennaio 2019, però non ha avuto lo stesso destino vincente dei connazionali in rossonero e dopo un anno e mezzo è stato ceduto in Francia.

Paquetà
Paquetà (Foto Web)

Ad accaparrarselo è stato il Lione che lo prelevò dal Milan versando nelle casse del club circa 20 milioni di euro. E proprio nel campionato transalpino, Paquetà ha trovato nuova linfa vitale diventando un pilastro dell’OL ma anche della Nazionale brasiliana.

L’ex Flamengo è infatti diventato uno dei pilastri dei verdeoro e sarà sicuramente tra i protagonisti del prossimo Mondiale in Qatar. E in numeri con il Lione non mentono: in 77 presenze, il trequartista ha segnato ben 21 gol e sfornato la bellezza di 13 assist. Per nulla male per uno che gioca nella sua posizione.

Paquetà ha dimostrato le sue qualità da funambolo più volte in campo, memorabile la sua “bicicletta” per superare un avversario in un Genoa-Milan del passato, ma anche fuori del terreno di gioco ha fatto più volte parlare di se.

E recentemente lo ha fatto a causa di un infortunio che poteva costargli caro e che avrebbe infuriare il club proprietario del suo cartellino. 

Paquetà, dito tagliato mentre gioco con… l’aquilone: deve operarsi

Lucas Paquetà è stato infatti protagonista extracampo di un episodio curioso, che ora fa sorridere, ma che poteva aver conseguenze ben più gravi. L’ex calciatore del Milan ha infatti pubblicato sui social una foto con mano e polso sinistro ingessati.

E il motivo è completamente bizzarro. Come spiegato dallo stesso brasiliano sui social, mentre stava giocando con un aquilone si è tagliato il dito della mano sinistra. Ed è stato proprio il filo dell’oggetto a procurargli un taglio profondo.

Paquetà dito
Paquetà mostra sui social il dito tagliato (Foto Instagram)

Paquetà si è quindi dovuto sottoporre a un piccolo intervento per chiudere la ferita ed evitare fastidi futuri. Richiamare i giochi fatti da bambino ha anche le sue conseguenze. Oggi sono andato a far volare un aquilone e mi sono tagliato un dito”, ha scritto il brasiliano in una sua storia Instagram per tranquillizzare i suoi tifosi.

Ma Paquetà non è il primo calciatore a infortunarsi extra campo. Basti infatti pensare al leggendario ex calciatore del Manchester United Rio Ferdinand, che si lesionò i tendini del ginocchio solamente per aver tenuto troppo a lungo le gambe distese su un tavolino.