Pistacchio: i benefici che non avresti mai immaginato | Altro che ingrassare

L’idea che il pistacchio – e la frutta secca in generale – facciano ingrassare si è rivelata scorretta. La verità è che il pistacchio ha diverse proprietà benefiche per il nostro organismo. Ciò che conta, come sempre, è non esagerare.

Sono diversi gli studi che hanno dimostrato che la frutta secca, in realtà, non fa ingrassare. Secondo l’indagine pubblicata sulla rivista scientifica Obesity Reviews: “l’assunzione di noci, mandorle, pistacchi, anacardi e arachidi non è associata all’aumento di peso ed è persino associata alla riduzione dell’adiposità”.

Pistacchio (fonte web) 08.07.2022-direttanews.it
Pistacchio, gli incredibili benefici per il nostro organismo (fonte web)

Come spiegato dalla dietista e ricercatrice Stephanie Nishi, una degli autori dello studio, la frutta secca è ricca di proprietà benefiche. È in grado di fornire proteine vegetali, grassi monoinsaturi e polinsaturi, minerali, vitamine, fibre e fitonutrienti.

Il pistacchio, in particolare, può apportare degli importanti benefici al nostro organismo. Questo alimento, oltre a rafforzare le ossa, può essere usato per dei veri trattamenti di bellezza ed è anche in grado di influire positivamente sul nostro umore.

Pistacchio, ecco quali sono i benefici

Ricco di fibre, antiossidanti ed acidi grassi, il pistacchio favorisce il nostro benessere ed è un alleato perfetto per il cuore. Potassio, rame, zinco e ferro sono solo alcuni dei minerali contenuti da tale alimento che, grazie ad essi, fortifica le ossa e fa crescere i denti più sani.

I minerali, inoltre, sono ottimi per chi soffre di diabete e sono in grado di ridurre le stress. Per questo motivo, il pistacchio è anche un buon alleato contro al cattivo umore: aumenta l’allegria ed il senso di tranquillità.

Come affermato in precedenza, è utile anche per i trattamenti di bellezza. In particolare, fa bene ai capelli ed alla pelle: grazie alla vitamina E ed ai sopracitati minerali riesce a ridurre la secchezza dei capelli; inoltre agisce come una sorta di crema solare: protegge la pelle dai raggi ultravioletti e ne rallenta l’invecchiamento insieme alla comparsa delle rughe.

… Ma attenzione a non esagerare

Come sempre, però, è importante non esagerare. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha raccomandato di non superare i 30 pistacchi al giorno. Questi, inoltre, sarebbero da razionare nel corso della giornata – facendo, ad esempio, uno spuntino mattutino o pomeridiano – e non da mangiare tutti insieme. Un consumo eccessivo rischia di avere delle conseguenze negative.

Pistacchio (fonte web) 08.07.2022-direttanews.it (1)
(fonte web)

Prima di farsi una merenda all’insegna di pistacchi, è importante verificare di non avere nessuna allergia. In caso contrario, il pericolo è di presentare uno dei seguenti sintomi: gonfiore, problemi respiratori, orticaria o eruzioni cutanee.

Lo stesso vale per chi soffre di ipertensione arteriosa o di ritenzione idrica: in questo caso, sarebbe meglio preferire il pistacchio senza sale.