Bollo auto, ecco come ottenere lo sconto immediato | Tutti possono pagare il 20% in meno

È sicuramente una delle tasse italiane più controverse. Il bollo auto da sempre é al centro di polemiche dei cittadini che non ne comprendono la legittimità. E’ ovviamente un’imposta dovuta da tutti, ma che fortunatamente potrà essere ridotta del 20%. Ecco le modalità per ottenere il nuovo sconto.

Il bollo auto è un’imposta che non ha una data di scadenza fissa. Il termine per pagare,  infatti, ricade nell’ultimo giorno del mese successivo dell’immatricolazione dell’autovettura acquistata. Ecco perché bisogna prestare particolare attenzione per evitare di dimenticare  la scadenza che per ognuno ricade in un mese differente.

Sconto sul bollo auto (fonte web)
Sconto sul bollo auto (fonte web)

Attenzione alla scadenza perché le sanzioni sono pesanti

Le sanzioni in cui si può incorrere sono molto pesanti; é perciò di fondamentale importanza rispettare i termini per evitare anche di arrivare al ritiro della targa e della carta di circolazione. Questo, infatti, è ciò che si rischia se si omette il pagamento del bollo per tre anni di seguito.

Come molti sapranno, alcune autovetture sono esonerate dal pagamento della tassa; stiamo parlando delle auto elettriche e delle auto d’epoca. A queste due particolari categorie si aggiunge anche quella delle auto adibite al trasporto delle persone con disabilità. Rientra questa, nelle norme comprese nella legge 104 pensata per proteggere le categorie più in difficoltà.

Fortunatamente, però, si parla in questi giorni di uno sconto sostanzioso al quale si può accedere in maniera semplicissima. Una riduzione dell’importo che può variare dal 10% al 20% compiendo una semplicissima manovra. Difficile a crederci, ma basterà decidere di pagare il bollo auto tramite la domiciliazione sul conto corrente bancario e autonomamente si potrà ricevere la riduzione del canone.

Le modalità per ricevere lo sconto immediato sul bollo

La domiciliazione é un’opzione versatile e comoda già utilizzata da tempo anche per le bollette e per gli abbonamenti telefonici degli smartphone. Tramite l’accredito diretto sul proprio conto corrente bancario o conto corrente postale si potrà beneficiare di questo beneficio economico.

Lo sconto rientra in programmi specifici di alcune Regioni italiane. Sarà sufficiente, quindi , accertarsi in un primo momento che la propria Regione aderisca al progetto e poi procedere con la procedura di domiciliazione.

Lo sconto grazie alla domiciliazione bancaria per alcune regioni ( fonte web) direttanews.it (1)
Lo sconto grazie alla domiciliazione bancaria per alcune Regioni (fonte web)

La pratica è semplicissima e potrà essere completata direttamente online. Sarà necessario compilare, infatti, dei modelli prestampati all’interno dei quali si dovranno inserire i dati dell’autovettura interessata e del proprietario, nonché le coordinate bancarie per permettere il prelievo automatico. Le Regioni interessate hanno pensato ad un modo per far contenti i cittadini, ma nello stesso tempo utile alle proprie casse che guadagnano del tempo sull’incasso e risparmiano sulle commissioni. Un’utilità condivisa che fa contenti, quindi, cittadini e amministrazioni.