E’ la pianta aromatica simbolo della cucina italiana | Le sue proprietà sono sconvolgenti ma nessuno lo sa

Una delle spezie più amate ed usate in tutte le cucine del mondo ma simbolo della cucina Italiana, ha origini antiche che pochi conoscono. Utilizzata in principio come pianta ornamentale e considerata sacra, oggi è la regina delle spezie!

Verde, folta, profumata è la regina incontrastata di tutte le piante aromatiche. Originaria dell’India e arrivata in Grecia e successivamente in Italia intorno al 350 a.C.. Utilizzata come pianta ornamentale in Grecia e considerata sacra in India.

Piante aromatiche (foto web)
Piante aromatiche (foto web)

Basilikon dal greco e poi dal latino “basilicum”, abbiamo capito che si tratta del nostro amato basilico, che significa pianta regale. Come abbiamo già detto inizialmente non veniva usato in cucina in principio ma era soprattutto una piata curativa, aiutava nella digestione e nella cura delle ferite. Si pensava che un uso frequente di questa spezia potesse portare ad alcuni tipi di malattie mentali, addirittura alla pazzia.

Oggi il basilico viene usato di continuo e in centinaia di modi in cucina sia cotto che crudo. Se consumato al crudo porta benefici che non tutti conoscono, incredibili per la nostra salute oltre ad avere un profumo ed un sapore inebriante.

Mangiare basilico crudo: cosa accade al nostro fisico

Il basilico è una pianta aromatica che contiene molteplici vitamine e sali minerali nonostante ha un apporto calorico a zero e un indice glicemico bassissimo per questo può essere assunto anche in caso di diabete. Ha un’azione antibatterica, è quindi un’ottimo alleato per rafforzare il nostro sistema immunitario, ci aiuta a difenderci da infezioni ed influenze.

Non solo, questa pianta, è apprezzata anche per le sue proprietà antiossidanti utilissime contro i radicali liberi perché appunto il basilico è ricco di composti antiossidanti. Bere una tisana di questa erba oppure farne uso attraverso il suo olio essenziale è un toccasana! Inoltre l’olio essenziale del basilico è noto come antistress e utilizzato per combattere gli stati d’ ansia.

In alcuni studi, gli scienziati hanno dimostrato che, l’assunzione di questa pianta attraverso varie modalità ha dato ottimi risultati sul sistema nervoso; è stata comparata infatti a farmaci di uso comune con risultati positivi soprattutto se si tiene conto che è totalmente naturale.

Olio Essenziale di Basilico (Fonte Web)
Olio Essenziale di Basilico (Fonte Web)

Utilizzare questa erba aromatica come ansiolitico è possibile anche attraverso poche gocce di essenza in un diffusore ambientale. Non solo otterremo un meraviglioso profumo per la nostra casa, ma agirà come anti stress in situazioni di nervosismo restituendoci beneficio mentale e fisico.