Tomaso Trussardi, la separazione con Michelle Hunziker è niente rispetto al dolore che ha vissuto

La notorietà non ha impedito a Tomaso Trussardi, erede della celebre casa di moda ed ex marito di Michelle Hunziker, di vivere un terribile dolore.

Figlio dell’insegnante di Economia Marialuisa Gavazzeni e dell’imprenditore Marco Trussardi, Tomaso ha seguito le orme del padre nel campo dell’imprenditoria, diventando l’erede delle celebre casa di moda.

Tomaso Trussardi (fonte web) 18.07.2022-direttanews.it
Tomaso Trussardi, la rivelazione dell’imprenditore sul dolore che ha dovuto affrontare (fonte web)

Attualmente amministratore delegato dell’azienda di famiglia, è balzato al centro della cronaca rosa nel 2011. Anno in cui è stata resa pubblica la sua relazione con Michelle Hunziker.

Il matrimonio con Michelle Hunziker

La Hunziker, in seguito al divorzio da Eros Ramazzotti e l’esperienza all’interno di una setta, è riuscita a voltare pagina: è entrata a far parte della vita dell’imprenditore “casualmente”, come raccontato da lui stesso in un’intervista a “Verissimo”.

“Con lei si è creata immediatamente una connessione profonda e veloce che nel giro di quattro anni ci ha portato subito alla convivenza, al matrimonio e all’arrivo di due figlie” ha raccontato Tomaso a Silvia Toffanin.

Insieme a Michelle, è diventato papà di Sole (nel 2013) e Celeste (nel 2015). L’imprenditore ha sempre avuto un ottimo rapporto anche con Aurora, la primogenita di Michelle, nata durante la sua relazione con Eros.

Lo scorso gennaio Tomaso e Michelle sono tornati sulle prime pagine delle riviste di gossip per via della loro rottura. Presto si sono diffusi numerosi rumors – tra cui la voce su un presunto flirt tra la Hunziker e Giovanni Angiolini – che però non hanno trovato conferme.

Il dramma dell’imprenditore

Nonostante la notorietà, l’erede della famiglia Trussardi non ha avuto assolutamente un’adolescenza serena. Tomaso si è confidato con la Toffanin, raccontando del dolore che ha vissuto e che non è ancora riuscito a superare.

Era il 1999 quando Marco Trussardi è deceduto a causa di un incidente automobilistico. “Mi manca non aver conosciuto la persona, perché quando se ne è andato avevo solo 15 anni” ha dichiarato, ricordando il padre.

Quest’ultimo, è stato un vero modello per lui e gli ha trasmesso dei messaggi importanti. “Non ci sono più imprenditori come lui” ha affermato Tomaso, per poi aggiungere: “Era un instancabile lavoratore. Mi ha insegnato la totale adesione al lavoro, a porsi degli obiettivi e a portarli avanti”.

Tomaso Trussardi (fonte web) 18.07.2022-direttanews.it (1)
Il dramma di Tomaso Trussardi (fonte web)

Come se non bastasse, a soli tre anni dalla tragedia, ha perso anche il fratello Francesco, il quale ha avuto la stessa sorte del padre: morto a bordo della sua Ferrari nel 2003. Per l’imprenditore è stato “un colpo al cuore ancora più forte”. I due fratelli erano legati da una bellissima amicizia e la scomparsa di Tommaso ha lasciato un’altra cicatrice sul petto di Tomaso.

“Io sono un positivo per natura ma certe cose non le superi, impari a convincerci” ha affermato Tomaso in conclusione.