Bruno Barbieri non ha dubbi: “Il più bravo tra me, Locatelli e Cannavacciuolo? Ecco chi è”

Lo chef Bruno Barbieri ha parlato dei suoi colleghi a MasterChef Italia, facendo una clamorosa rivelazione. 

Lui è uno dei più importanti e noti chef del ristorazione nostrana, uno dei pilastri della cucina italiana. Da anni, inoltre, giudice del programma cult di Sky Uno, MasterChef Italia.

Stiamo parlando di Bruno Barbieri, il quale, nelle ultime stagioni televisive, ha condotto anche il fortunato format 4 Hotel, sempre su Sky Uno, e poi su Tv8. Al suo fianco, in oltre dieci anni di MasterChef Italia, Barbieri ha avuto grandi colleghi.

Oggi il trio p composto da Bruno Barbieri, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo. Negli ultimi anni, hanno lasciato il programma Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Le parole di Bruno Barbieri

Nel corso di un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, Bruno Barbieri ha rivelato alcuni retroscena sui giudici di MasterChef Italia. Lo chef, ad esempio, ha parlato degli anni insieme a Joe Bastianich e Carlo Cracco: “Eravamo tre galli in un pollaio”. In particolare, Barbieri ha ricordato un pesante screzio con Cracco: “Sembrava sempre di stare su un filo tirato. Non abbiamo mai litigato se non un una volta, fortemente, io e Carlo parlando di un piatto di passatelli con le vongole. Ma dopo quindici minuti di casino totale, tutto è tornato ad essere come se non fosse mai successo niente”.

Oggi, come detto, il cast è composto da Bruno Barbieri, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo, ma chi è il migliore dei tre? Il conduttore di 4 Hotel non ha dubbi a riguardo: “Sono stato nel ristorante di Antonino e quel giorno hanno cucinato per me lui e proprio Locatelli. A un certo punto mi sono anche preoccupato del conto. Mi sono detto: se qui mi fanno pagare sono rovinato. Ecco, loro sono bravi bravi. Per me Antonino oggi vale tre stelle, ha una marcia in più”.