Inviare+bonifico+tra+parenti+%7C+La+causale+da+utilizzare
direttanewsit
/2023/01/18/inviare-bonifico-tra-parenti-la-causale-da-utilizzare/amp/
Economia - Finanza, Borsa

Inviare bonifico tra parenti | La causale da utilizzare

Per assicurarsi la protezione da sospetti e verifiche dapprima della banca e poi da parte dell’Erario, è importante mettere la seguente dicitura. 

Il mese scorso è stato il mese delle corse ai regali, per molti italiani, ma non per tutti. Durante i mesi scorsi, i governi che si sono succeduti nel periodo Covid hanno stanziato diversi sostegni economici per sostenere i redditi più bassi.

bonifici tra parenti-fonte web

Il ruolo dei conti correnti

Ad avere avuto un ruolo importante per ciò che concerne la politica di sostegni che i vari governi hanno rilasciato per aiutare i più deboli con le spese dovute ai forti aumenti delle bollette energetiche, sono stati proprio i conti correnti. Questi sono stati il mezzo di accredito di bonus da 200 e 150 euro per dipendenti e lavoratori che fanno fatica a livello economico, già in cattive acque economiche pregresse oppure che gradualmente si sono impoveriti.

La causale per effettuare bonifico tra parenti

Il conto corrente di parecchi intestatari si è visto arrivare la rivalutazione Istat di diverse prestazioni INPS, sempre come sostegno per fronteggiare l’inflazione che da quest’anno potrebbe vedere un aumento a due punti percentuali. Tuttavia, la giacenza in banca o in ufficio postale è un qualcosa di fondamentale in questa società.

Chiaramente per chi non vuole il conto corrente ci sono ottime alternative, limitate rispetto a un conto corrente ma pur sempre ottime soluzioni, tra cui il conto deposito e la Postepay Evolution, che dispone di un IBAN associato alla carta, e che si può ricaricare con dei versamenti e bonifici, oltre a prelevare presso l’ATM.

Spesso le giovani coppie scelgono di aprire un conto cointestato per non incorrere in una doppia spesa per sostenere i conti. Il conto corrente è un mezzo sempre più usato per eseguire transazioni di uso quotidiano.

Non sono solo pagamenti elettronici nei negozi e-commerce, ma è anche per aiutare i propri familiari che magari sono in difficoltà dal punto di vista economico-lavorativo. Per aiutarli, spesso si invia loro un bonifico. Questo strumento spesso è oggetto di verifiche dal punto di vista fiscale, che valutano somme e ricorrenza dei bonifici. Ora, il rischio che si corre è quello che dietro tali bonifici ci siano pagamenti in nero per servizi di cui non si è fatta alcuna dichiarazione.

bonifico-fonte web

Ergo, per inviare dei soldi tramite bonifico a un figlio, ad esempio, è bene scrivere nella causale “regalia”, se è un importo non molto alto. Se invece oltrepassa diecimila euro o ventimila euro, meglio andare da un notaio per fare una scrittura privata e segnalare una donazione, registrata in modo regolare.

Recent Posts

  • Curiosità

Come scegliere la lavatrice giusta per la tua casa: alcuni consigli utili

La scelta della lavatrice ideale può essere un vero rompicapo. Ci sono numerosi fattori da…

2 settimane ago
  • Curiosità

Corsi di specializzazione post-diploma: che vantaggi hanno e quando conviene sceglierli

Dalle Regioni alle scuole online passando per gli enti di formazione privati: sono ormai numerose…

1 mese ago
  • Consumi e Risparmi

Consigli utili per quando si vuole cambiare il fornitore di energia elettrica

Da quando in Italia è presente il mercato libero dell’elettricità gli utenti dei servizi elettrici…

1 mese ago
  • Economia - Finanza, Borsa

Come uscire da una situazione debitoria importante?

Sono molte le circostanze della vita che determinano l’insorgenza di situazioni in cui risulta difficile…

2 mesi ago
  • News

Come capire e migliorare il proprio livello di inglese

È noto da tempo ma ricordarlo una volta di più non guasta. Sai qual è…

2 mesi ago
  • News

Campi estivi per adolescenti: le proposte in Italia ed Europa

I giovani di oggi sono abituati ad avere un’agenda fitta di impegni e allo stesso…

2 mesi ago