Cinema: Mine vaganti di Ozpetek vince il premio speciale al Tribeca

Mine Vaganti, il film di Ferzan Ozpetek, ha vinto il premio speciale della giuria del Tribeca film Festival. Questa è la rassegna cinematografica di New York fondata da Robert De Niro.

Il film tratta con sentimento e ironia l’argomento dell’omosessualità, e di come, soprattutto, sia difficile farsi accettare dagli altri per quello che si è veramente.

Il commento dei giurati che segue l’assegnazione del premio è: “Per averci fatto ridere, piangere e immediatamente voler prenotare un viaggio in Italia meridionale ci congratuliamo con Ozpetek e il suo ottimo cast di collaboratori”.

Il regista felicissimo ha dichiarato: “E’ stata un’esperienza fantastica questa del Tribeca, tutto esaurito in sala, la gente che applaudiva a scena aperta”.

Tutto il cast si dichiara molto soddisfatto.

Alessandra Grella