Konami: Comunicato Ufficiale per Pes 2011

    Il nuovo Pro Evolution Soccer

    PES 2011, appena annunciato con un video trailer di presentazione, sarà migliorato sensibilmente in diversi settori, che riguarderanno sia il campo da gioco che la parte gestionale in panchina, offrendo un nuovo tipo di feeling con il mondo di Pro Evolution Soccer. Ecco nel dettaglio tutte le nuove caratteristiche della simulazione calcistica per Xbox 360, Playstation 3, PC, Wii e PS2 e PSP direttamente dal comunicato ufficiale.

    Estetica: PES 2010 ha mostrato le migliori somiglianze dei giocatori in un gioco di calcio, e PES 2011 è un ulteriore miglioramento. Le animazioni facciali sono state migliorate, ma i progressi chiave sono più di 1000 animazioni tutte nuove che sono state ricreate da zero con oltre 100 ore di riprese in motion capture. Ogni aspetto dei movimenti del giocatore è stato rielaborato, con corse, dribbling, cross, tackle e contrasti più naturali. Anche il modo di accelerare e fermarsi dei giocatori è molto più naturale.

    Tattiche e strategie: il numero di opzioni disponibili nella serie PES ha consentito una simulazione estremamente flessibile, permettendo ai giocatori di imprimere il loro stile di gioco ad ogni partita. Il team di PES Productions ha realizzato un nuovissimo ‘meccanismo di Drag and Drop’ che può essere utilizzato in ogni aspetto della gestione del team, non solo per le sostituzioni o i cambiamenti di formazione. Queste impostazioni sono state rese con speciali animazioni per favorire una migliore comprensione da parte dell’utente.

    Settaggi per le finte: PES ha sempre offerto una vasta gamma di finte, ma PES 2011 permette agli utenti di mappare le proprie finte preferite nei movimenti dello stick destro, rendendole più accessibili e personalizzate.

    Master League Online: Il Campionato Master offrirà una sfida tutta nuova, in quanto sarà possibile per la prima volta scontrarsi online. PES 2011 segnerà il debutto online della sua tanto amata Master League e gli utenti potranno sfidarsi tra loro per diventare il miglior giocatore del mondo.