La Fiorentina attacca Prandelli

Riportiamo la dichiarazione con la quale la Fiorentina si è pronunciata contro il suo, ormai, ex allenatore che si sarebbe accordato per la successione di Marcello Lippi, senza avvertire i dirigenti della società.

“In riferimento a quanto emerso sugli organi d’informazione sull’accordo raggiunto tra la Figc e Cesare Prandelli quale nuovo commissario tecnico della Nazionale l’Acf Fiorentina comunica che la società non è ancora stata né informata né avvertita da nessuno degli interessati. Abbiamo appreso soltanto dal sito della Figc e dai media dell’accordo raggiunto tra il presidente Abete e Cesare Prandelli; reputiamo grave questo comportamento, una grande mancanza di rispetto verso la società e i suoi tifosi”.

“Come accaduto nel recente passato, quando i media anticiparono la notizia di un’imminente offerta della Figc per Cesare Prandelli – prosegue poi la nota – la Federazione ha comunicato in maniera autonoma e tramite stampa, senza alcun tipo di coinvolgimento della proprietà e della dirigenza dell’Acf Fiorentina. Ci auguriamo che tali metodologie comunicative possano non ripetersi più da qui in avanti, anche per non ritardare la nostra programmazione tecnica”.

Marco Di Mico