Vacanze, traffico sostenuto ma nessun disagio nel primo week end d’agosto

Roma. – Traffico sostenuto, ma nessun disagio, nel primo week end d’agosto di esodo estivo. Dopo una mattinata di traffico intenso, con qualche coda in particolare attorno agli allacciamenti A1/A14 e Imola in direzione Imola se sulla A12, la situazione si è andata via via normalizzando sulla rete autostradale. “Il traffico c’è, ma si è diluito rispetto agli anni passati”, ha detto l’amministratore delegato di Atlantia (ex Autostrade) Giovanni Castellucci parlando dell’esodo di questo fine settimana durante una tavola rotonda organizzata nell’ambito di ‘Cortina Incontra’. “Personalmente due anni fa – ha ricordato – mi sono inventato il ‘bollino nero'”. Il sistema, ha aggiunto, funziona: “chi poteva, ha spostato la partenza. Non ci sono stati problemi, se non qualcosa sulla dorsale adriatica”. Domenica di agosto senza disagi anche sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Dopo il picco di traffico registrato nelle primissime ore del mattino nel tratto salernitano, la circolazione si è mantenuta intensa ma ben distribuita nell’arco della giornata. Anche oggi, come avvenuto venerdì e sabato, il traffico è stato scorrevole sull’intera autostrada, con normali tempi di percorrenza, sottolinea l’Anas. Il bilancio del primo week end di agosto è positivo. Il piano operativo messo in campo dall’Anas (rimozione dei cantieri amovibili; 330 risorse, 85 mezzi operativi, 20 presidi per gli interventi di assistenza agli utenti lungo il percorso, 9 nuclei di manutenzione lungo l’asse autostradale per intervenire in tempo reale in caso di necessità, 3 postazioni di Infopoint), realizzato in stretta collaborazione con le Prefetture e le forze dell’ordine, e l’attività di comunicazione e di informazione all’utenza hanno funzionato bene. Inoltre il bollino nero, stabilito in accordo con il Centro di Coordinamento Nazionale per la Viabilità, ha spinto gli italiani a pianificare le partenze in modo scaglionato nei tre giorni.

Apcom