VIOLENZA SESSUALE / Sondrio, bidello di una scuola media condannato a due anni per aver molestato un’alunna

ABUSI SESSUALI – Il bidello di una scuola media di un paese situato nelle vicinanze di Morbegno (Sondrio), Ennio De Gianni di 56 anni, ha patteggiato la pena a due anni di reclusione per violenza sessuale ai danni di un’alunna. La ragazzina gli aveva chiesto di poter avere accesso a un’aula per fare delle fotocopie e il collaboratore scolastico, nell’accompagnarla, l’aveva palpeggiata e poi baciata.
La dirigente scolastica avviò subito un’inchiesta interna. Vista la tempestività dell’intervento, al termine del processo la famiglia – attraverso l’avvocato di fiducia Michele Cervati – ha reso noto di non aver intenzione di chiedere un risarcimento danni per il trauma subito.

Fonte: Ansa