Sant’Egidio pubblica la guida sugli indirizzi utili per i senza fissa dimora a Roma

COMUNITA’ SANT’EGIDIO PUBBLICA GUIDA SU LUOGHI PER MANGIARE E DORMIRE – Una guida di 215 pagine, con 14 sezioni tematiche, dove reperire 1000 indirizzi utili non solo rivolta ai senza fissa dimora ma anche alle categorie ritenute socialmente deboli.
In occasione del 21° anno la Comunità si Sant’Egidio in collaborazione con la Camera di Commercio e il Ministro del Lavoro hanno presentato il piccolo vademecum “Dove mangiare, dormire, lavarsi”: 33 mense indicate, 36 i luoghi per dormire, 15 per dove lavarsi 15, segnalati 4 centri di assistenza medica e ben 18 centri di ascolto.
Durante la presentazione sono stati ricordati alcuni dati riguardo alla realtà dei senza tetto: 6mila i senza fissa dimora nella capitale, di cui 2700 trovano accoglienza tra le varie associazioni di volontariato laiche e religiose e nei centri convenzionati del Comune, 2300 invece non ne trovano. Come riporta Omniroma, Circa 1000 si arrangiano e vivono in insediamenti di fortuna. Il 15% sono donne, l’80% sono stranieri. Circa 2000 sono rifugiati politici e in attesa di asilo politico.