Israele sta per attaccare l’Iran?

Benjamin Netanyahu

ISRAELE STA PER ATTACCARE L’IRAN? – Sono inquietanti le rivelazioni dello statunitense Robert Baer, ex agente della Cia che ha lavorato in Medio Oriente. L’ex agente segreto ha partecipato al talk show radiofonico Background Briefing, nel corso del quale ha dato quasi per certo che Israele stia progettando un attacco all’Iran. Secondo Baer l’azione militare sarebbe imminente e potrebbe “scattare a settembre, prima del voto dell’Onu sullo Stato palestinese”.

L’agente non indica fonti precise in relazione a questa previsione ma traccia piuttosto un quadro generale che lo porta a prevedere un attacco in tempi brevi: Baer sottolinea infatti che i membri del governo di Israele hanno più volte sottolineato che devono essere mantenute “tutte le opzioni sul tavolo” (quindi anche quella militare) nei confronti delle sperimentazioni nucleari da parte dell’Iran. Inoltre Baer considera significativa la polemica nata tra il premier israeliano Benjamin Netanyahu e Meir Degan, numero uno del Mossad, proprio in merito ad un eventuale conflitto con Teheran.

La notizia viene riportata oggi dal sito web israeliano Ynet, che però non considera attendibili le affermazioni di Baer.

T.D.C.