Crescita economica: Confindustria vede nero

CRESCITA ECONOMICA – Vede nero Viale dell’Astronomia sul futuro della crescita economica italiana. Il centro studi di Confindustria (Csc), infatti, nella sua analisi mensile afferma che l’economia italiana è in affanno: ci aspetta una lunga fase di crescita debole, on il Pil che difficilmente supererà il +1% all’anno.

“Per l’Italia gli indicatori puntano a una nuova e prolungata fase di variazioni del Pil che saranno molto difficilmente superiori all’1% annuo”, è scritto nel rapporto del centro studi.

Il motivo di una crescita così debole sta nella bassa occupazione, nei consumi fermi e nel calo delle esportazioni.

Una crescita economica per il nostro Paese quasi nulla e che purtroppo durerà a lungo.

Redazione