Australia: 94enne aggredita da un canguro gigante

Canguro australiano

AUSTRALIA: SIGNORA AGGREDITA DA CANGURO – Si è conclusa con qualche ferita e un grande spavento la disavventura di una signora di 94 anni a Charleville, nella regione del Queensland, in Australia. Phyllis Johnson, questo il nome della donna, è stata aggredita qualche giorno fa nel suo giardino: non da un malitenzionato o da un ladro che voleva sottrarle la pensione, ma da un canguro gigante. La signora ha tentato di respingere l’animale, ma invano: il canguro l’ha spinta a terra e l’ha ferita. La Johnson è comunque riuscita a trascinarsi fino alla sua abitazione e suo figlio, resosi improvvisamente conto di quanto stava accadendo, ha avvertito le forze dell’ordine.

Per tenere a bada l’animale gli agenti sono stati costretti ad utilizzare uno spray al peperoncino: il canguro, che appartiene ad una specie i cui esemplari arrivano a raggiungere i nove metri di altezza, verrà visitato da un veterinario, che deciderà se disporre l’abbattimento dell’animale oppure se chiuderlo in uno zoo.

Sul luogo dell’incidente sono inoltre intervenuti i sanitari, che l’hanno trasportata in ospedale: la signora ha riportato contusioni e tagli e dovrà essere sottoposta ad un intervento chirurgico.
“Credevo che mi avrebbe ucciso – ha raccontato – Era più alto di me ed è saltato attraverso la biancheria appesa, direttamente verso di me”.

Redazione online