Pompei. Franceschini: “Stiamo lavorando”

Dario Franceschini (Getty images)
Dario Franceschini (Getty images)

Il ministro alla Cultura, Dario Franceschini, ha preso parola oggi per quanto riguarda la questione dei crolli avvenuti a Pompei e dello stato di degrado che sta interessando il sito archeologico italiano, uno dei più famosi al mondo.

Il ministro ha fatto sapere, intervenendo oggi da Venezia, che l’esecutivo “sta facendo il massimo possibile”. Franceschini ha voluto specificare che i fondo dell’unione europea sono cosa diversa la manutenzione del sito: “Da un lato ci sono i grandi progetti europei per 105 milioni di euro e dall’altro c’è l’ordinaria manutenzione”. Il politico del Pd ha poi detto che il suo ministero “sta lavorando, c’è un nuovo soprintendente, stiamo agendo insieme al direttore Grande Progetto Pompei e faremo il nostro dovere e riconsegneremo il sito archeologico al mondo come merita”.

 

Redazione online