Ubriaco lancia un sasso contro un’auto provocando un incidente

Incidente stradale (Josh Edelson/AFP/Getty Images)
Incidente stradale (Josh Edelson/AFP/Getty Images)

Tragedia sfiorata ieri a Roma, in via Filippo Fiorentini, nella zona del Prenestino, quando un uomo – in preda ai fumi dell’alcol – dai margini della carreggiata dove si era appostato, ha lanciato un grosso sasso contro un’auto in corsa. Il conducente del veicolo, istintivamente, vedendo arrivare il sasso nella sua direzione, ha tentato di sterzare, ma è stato inutile: l’impatto è stato inevitabile e il parabrezza è andato completamente in frantumi.

A quel punto, la vittima del sinistro ha provato ad accostare, ma non avendo più visibilità è andato a finire contro con lo spartitraffico in cemento. Seppur dolorante per l’impatto, a quel punto il conducente del veicolo si è lanciato nell’inseguimento dell’autore del gesto, supportato da altri automobilisti, che hanno assistito alla scena e non sono rimasti inermi. Dopo essere stato bloccato, l’uomo, un 45enne, ha rischiato il linciaggio ed è stato poi fermato dagli agenti di una pattuglia del reparto volanti della polizia di Stato, che passavano di lì in quel momento.

Quando gli agenti hanno appreso quanto era accaduto poco prima, hanno accompagnato l’uomo negli uffici del commissariato S. Ippolito, dove è stato dichiarato in arresto per il reato di danneggiamento aggravato e lesioni. Il conducente dell’auto, a seguito dell’impatto con lo spartitraffico, è stato invece costretto a ricorrere alle cure sanitarie.

GM