Lindsay Lohan, da pornostar a suora pistolera. E rimane la più gradita per il ruolo di Amanda Knox

Da pornostar a santa. Lindsay Lohan non smette mai di stupirci: se in Inferno interpreterà la celebre pornostar Linda Lovelace, protagonista del film erotico Gola Profonda, nel nuovo film di Robert Rodriguez è nientemeno che una suora. Armata di pistola, però.

Dalle prime immagini del nuovo film del regista Usa, Machete, la Lohan sembra una “sorella molto sexy”. Ci mancava solo questa provocazione da parte della ragazza più ribelle di Hollywood, appena condannata a 90 giorni di carcere per non aver rispettato gli obblighi stabiliti dalla giustizia americana mentre era in libertà vigilata. La pellicola di Rodriguez, che sarà nelle sale Usa a settembre, sarà uno dei soliti action movie vagamente splatter a cui il regista ci ha abituato: Lindsay interpreterà April, una ragazza con la passione per armi, che aiuterà l’ex agente federale messicano Danny Trejo a uccidere il corrotto senatore McLaughlin (Robert De Niro).

Ma questo potrebbe non essere il ruolo più estremo della carriera della Lohan, visto che sembra la candidata principale al ruolo di Amanda Knox, la ragazza americana condannata a 26 anni di carcere per l’omicidio di Meredith Kercher. Il portale Huffington Post ha lanciato un sondaggio ai propri lettori: “Chi vedreste meglio nel ruolo di Amanda Knox?”, con la possibilità di scegliere fra sette attrici: Lindsay, Kelly Osbourne, Kristen Stewart, Emily Blunt, Anne Hathaway, Amanda Seyfried e Megan Fox. Sembra che la Lohan sia in testa al sondaggio. Come potrebbe essere altrimenti?

Virgilio.it