PARMA – GENOA / Serie A, bel pareggio al Tardini

PARMA GENOA SERIE A –

Parma(4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paci, Paletta, Antonelli; Morrone, Valiani, Gobbi (dal 54′ Candreva); Giovinco, Marques, Bojinov (dal 75′ Crespo). A disposizione: Dzemaili, Pavarini, Dellafiore, Pisano, Angelo.Allenatore: Pasquale Marino

Genoa (3-4-3): Eduardo; Ranocchia, Rossi, Dainelli; Milanetto, Veloso( dal 61′ Kharja), Criscito, Rafinha; Toni, Palacio (dal 66′Sculli), Mesto. A disposizione: Zuculini, Kaladze, Chico, Scarpi, Moretti. Allenatore: Gasperini

Marcatori: Toni(GEN; su rigore al 28′), Zaccardo(PAR; al 72′ di testa)

Ammoniti: Zaccardo(PAR), Paletta(PAR), Rafinha(GEN), Toni(GEN), Ranocchia(GEN), Sculli(GEN)

Squalificati: nessuno

Terna arbitrale: Rizzoli di Bologna (Faverani – Di Fiore/Gallione)

Pareggio divertente al Tardini, tra Genoa e Parma. Toni porta in vantaggio la squadra di Gasperini su rigore, anche se i grifoni protestano per la mancata espulsione di Zaccardo. Sarà proprio il difensore poi a riequilibrare il risultato, segnando di testa.
Prestazione convincente del Parma di Marino, che cerca di vincere la partita con tutti i mezzi concessi.
Alla fine si chiude sul pareggio, e nessuno esce ridimensionato.

Matteo Fantozzi