BIMBO ALBINO RAPITO E UCCISO IN BURUNDI / Non si fermano i crimini rituali: l’ultima vittima aveva solo 9 anni

BIMBO ALBINO RAPITO E UCCISO IN BURUNDI – Continua in Burundi la catena di orrendi crimini rituali ai danni degli albini: un bambino di 9 anni, rapito il 18 ottobre in casa sua a Kayogoro, e’ stato ucciso e fatto a pezzi. Il corpo smembrato e’ stato ritrovato giovedi’ nel fiume Malagarazi al confine tra Burundi-Tanzania.
Da settembre 2008 sono 15 gli albini uccisi in Burundi, forse vittime di un traffico di organi verso la Tanzania dove parti dei loro corpi sono usate in riti magici che dovrebbero portare fortuna in amore e affari.

 Fonte: Ansa.it