PREZIOSI: “NON CE L’HO CON L’INTER” – Il patron rossoblù Enrico Preziosi precisa oggi che il suo sfogo di ieri sera al termine di Genoa-Inter era diretto contro «l’atteggiamento a tratti poco sportivo» manifestato da alcuni calciatori dell’Inter e non nei confronti della società nerazzurra o degli arbitri. In una nota apparsa stamani sul sito ufficiale del Genoa si legge: «Il presidente Enrico Preziosi intende precisare che le sue osservazioni dopo il termine della partita erano dirette all’atteggiamento a tratti poco sportivo manifestato da alcuni calciatori di Fc Internazionale Milano, stimati viceversa in termini di correttezza e professionalità in altre occasioni». Da parte del Genoa si vuole inoltre chiarire che «tali affermazioni non erano rivolte alla Società Fc Internazionale Milano, nè tanto meno alla classe arbitrale, verso la quale il club conferma l’apprezzamento dell’operato complessivo». Mattinata di lavoro nel frattempo per la squadra che ha svolto una seduta defatigante al termine della quale il tecnico Gasperini ha concesso due giorni di riposo. Il gruppo si ritroverà a Pegli martedì pomeriggio per iniziare la settimana di allenamento in vista della prossima sfida di Palermo con i rosanero. Tra gli infortunati in vista del prossimo turno da valutare soprattutto le condizioni di Kharja, l’unico che appare recuperabile. Sarà squalificato invece Milanetto che già in diffida ieri è stato ammonito

Fonte: Ansa

LE MIGLIORI QUOTE PER SCOMMETTERE E VINCERE, CLICCA QUI