PD: critiche alla finanziaria sul trasporto pubblico locale

Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti

PD CRITICA FINANZIARIA TREMONTI – «È un duro colpo per il governo ed è la dimostrazione della disattenzione e la sciatteria con cui l’esecutivo sta trattando il comparto del trasporto pubblico locale. L’artifizio contabile di Tremonti di utilizzare i fondi Fas per pagare un servizio di così grande impatto sociale, che incide sulla qualità della vita di milioni e milioni di cittadini, s’è mostrato un misero tentativo per far ricadere tutti i costi sulle regioni». Così il capogruppo del Pd nella commissione Trasporti della Camera, Michele Meta, commenta quanto accaduto in commissione Bilancio dove il governo è stato battuto su un emendamento che incide sui fondi al Trasporto pubblico locale. «Il governo prenda atto del significato di quel voto e riscriva profondamente la legge di stabilità prima che il settore vada in fibrillazione. Il voto di oggi ha anche un chiaro dato politico: la maggioranza è implosa e il patto di legislatura evocato da Berlusconi solo qualche ora fa è già carta straccia».

Fonte: Ansa