Matrimonio omosessuale in Francia: alcuni dirigenti dell’UMP si pronunciano a favore delle coppie gay


FRANCIA: MATRIMONI OMOSESSUALI – Sei segretari nazionali dell’UMP hanno firmato questo martedì un appello su L’Express.fr affinché il matrimonio omosessuale figuri nel programma politico di Nicolas Sarkozy, candidato dell’UMP alle presidenziali del 2012. Secondo i sei firmatari è tempo che il principale partito di centro-destra francese affronti una volta per tutte la questione del matrimonio gay: “Evitare la questione non porta a nulla ed è giunto il momento che la nostra famiglia politica metta fine agli indugi aprendo il matrimonio alle coppie dello stesso sesso” scrivono Sébastian Chenu, Samia Badat, Frédéric Bouscarle, Nathalie Fanfant, Stéphane Jacquot e David-Xavier Weiss. Secondo i sei segretari, le promesse fatte all’elettorato gay dal candidato socialista alle primarie del prossimo anno, François Hollande, impongono all’UMP di fare anch’esso un passo in avanti verso gli omosessuali, cosa che d’altronde anche il Fronte nazionale, per quanto marcatamente conservatore, ha provveduto di recente a fare. “Il nostro paese è ormai pronto a questo riconoscimento, si è evoluto, ed una larga maggioranza dei Francesi lo vedono con favore”, osservano i firmatari.

Al contrario, sottolineano i sei dirigenti dell’UMP, la questione dell’adozione da parte delle coppie omosessuali fa ancora discutere molto in Francia, ragione per cui essa non può essere equiparata a quella del matrimonio gay né venire iscritta nel programma politico dell’UMP. I sei segretari hanno infine ribadito il loro desiderio di dare voce alla “legittima”“ attesa delle coppie omosessuali in materia di matrimonio gay: “Desideriamo che questa proposta figuri nel programma dell’UMP e che l’anno prossimo venga portata dal nostro candidato all’Eliseo”, concludono i sei. A giugno scorso, alcuni deputati dell’UMP della Destra popolare (l’ala destra del partito) avevano reclamato la dimissione del ministro della Salute, Roselyne Bachelot, per la sua presa di posizione in favore del matrimonio omosessuale.

Flavia Lucidi