PADOVA – A Civè di Correzzola, in provincia di Padova, il proprietario di una tabaccheria si è svegliato nella notte dopo aver sentito dei rumori strani nel suo negozio, sotto la sua casa, ed è sceso armato di una pistola. L’uomo ha poi aperto il fuoco, forse solo a scopo intimidatorio, uccidendo però uno dei ladri e ferendone un altro, mentre altri due sono riusciti a fuggire a bordo di un’auto color verde risultata rubata. I carabinieri stanno sentendo il tabaccaio e uno straniero fermato poco lontano. Al momento a carico del negoziante non sono state formulate ipotesi di reato. Il corpo della vittima è stato rinvenuto a una quarantina di metri di distanza dalla tabaccheria, segno che il titolare ha affrontato in strada i banditi.

 

Redazione