Caso marò: Monti chiama il ministro degli Esteri indiano

I marò Italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone (Foto: STRDEL/AFP/GettyImages)

Stando a questo riporta l’Ansa, che cita fonti dell’ambasciata italiana a Nuova Delhi, questa mattina il premier uscente Mario Monti ha chiamato il ministro degli Esteri indiano, Salman Khurshid, per discutere del caso dei marò italiani, i due militari Massimiliano Latorre e Salvatore Girone al centro di una controversia tra Italia e India per l’accusa dell’omicidio di due pescatori indiani che i due militari avrebbero commesso un anno fa, mentre prestavano servizio anti-pirateria sulla petroliera italiana Enrica Lexie, al largo delle coste dello Stato indiano del Kerala. Italia e India si contendono la giurisdizione sul caso. In questi giorni l’India ha deciso di riaprire le indagini sul caso.

In seguito alle dimissioni del Ministro Terzi, dovute proprio ai problemi e alle tensioni che si sono create all’interno dello stesso governo per il caso dei marò, la delega agli Esteri è passata ad interim a Monti.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan