Siria: 16 morti a Jaramana per autobomba

Esercito siriano nei pressi di Damasco (SAM SKAINE/AFP/Getty Images)

La città di Jaramana, una località della Siria di tradizione lealista situata a pochi chilometri da Damasco, è stata colpita oggi da un’autobomba. L’attentato avrebbe causato un numero di 16 decessi tra i militari dell’esercito di Bashar al Assad e sarebbe stato messo in piedi dai ribelli per indebolire la roccaforte di Jaramana. Subito dopo la forte esplosione, portata a termine grazie all’ausilio di un kamikaze, alcuni scontri armati si sarebbero susseguiti nella cittadina tra le milizie ufficiali e quelle dei rivoltosi che combattono contro la dittatura.

Mentre ancora si combatte ferocemente per il controllo di porzioni di territorio, la Siria tutta è interessata a un grande esodo di persone e di vite che abbandonano la loro terra per cercare pace altrove.

 

Redazione online